Banner Top
Banner Top

“Se il mondo ci odia”, a Casalbordino una mostra sulla persecuzione cristiana oggi

Da ieri, è possibile visionare presso la Basilica Madonna dei Miracoli nel locale antistante la Cripta (luogo dell’apparizione della Madonna), la mostra “Se il mondo ci Odia. Minoranze e persecuzioni: i Cristiani in Medioriente”. Una interessante esposizione , da domenica 29 marzo a domenica 12 aprile, la mostra si compone di sette pannelli, con la possibilità di visionare un video di 12 minuti circa e un libricino. La mostra è una proposta delle associazioni “Il Paracadute” e “Gioventù Studentesca” in collaborazione con AVSI (Associazione Volontari per il Servizio Internazionale. Tutto è partito da un gruppo di studenti delle scuole d’istruzione superiore e dai loro insegnanti di Termoli, i quali, dopo aver sentito parlare per mesi di ciò che stava succedendo in Medio Oriente, hanno provato a capire cosa stesse davvero accadendo, a comprendere da dove potesse nascere tanto odio nei confronti dei cristiani, e infine a trovare un modo per poter fare qualcosa per queste popolazioni. La necessità di mantenere alta l’attenzione sull’attuale situazione dei Cristiani perseguitati in Medioriente, oltre alla volontà di Basilicapresentare la situazione politica e sociale dell’area, ma anche le cause e le conseguenze dell’espandersi della minaccia del terrorismo islamico, sono alla base della scelta della parrocchia di presentare la mostra. Sono immagini del dopo primavera araba, della persecuzione contro i cristiani e le altre minoranze in Medio Oriente, della minaccia terroristica di matrice islamica, delle notizie che giungono da Oriente e dalla vicina Libia, della campagna di AVSI in favore dei profughi costretti ad abbandonare i territori occupati dall’ISIS.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.