Banner Top
Banner Top

Convegno Ecofrutta: grande partecipazione da parte del pubblico

Nella giornata del 18 marzo scorso, presso la Cooperativa Euro ortofrutticola del Trigno di San Salvo, dinanzi ad un’affollata sala riunioni, si è svolto il Convegno dal titolo “Introduzione di pratiche agricole Ecosostenibili per il miglioramento della fertilità dei suoli e delle caratteristiche qualitative della FRUTTA prodotta nella Valle del Trigno”, organizzato dal COTIR di Vasto e dalla cooperativa Euro ortofrutticola a conclusione del progetto ECOFRUTTA finanziato con i fondi comunitari del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 -Misura 1.2.4 della Regione Abruzzo.

Il progetto ECOFRUTTA è nato dalla collaborazione tra la Cooperativa Euro Ortofrutticola di San Salvo e il COTIR, Centro di ricerca regionale, con l’ obiettivo di ridurre l’impatto ambientale della coltura del pesco nonché quello di salvaguardare la salute degli operatori agricoli e dei consumatori.

In particolare, le attività progettuali hanno previsto l’introduzione di pratiche agronomiche sostenibili per ridurre l’impiego di fitofarmaci e fertilizzanti di sintesi, la realizzazione di strumenti di supporto alle decisioni, il miglioramento della qualità dei prodotti ai fini commerciali nonché la valutazione dell’impronta carbonica del ciclo di produzione e commercializzazione delle pesche.

I lavori hanno visto il prologo con i saluti del Presidente della Cooperativa Euro ortofrutticola Nicolino Torricella che, con orgoglio, ha illustrato le tappe che hanno caratterizzato le dinamiche progettuali grazie alla fattiva collaborazione con i ricercatori del COTIR.

Di seguito, il Presidente del COTIR Angelo Fingo ha portato, anche a nome dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Abruzzo Dino Pepe, i saluti del mondo della ricerca che, mai come in questo periodo congiunturale, sta attraversando enormi difficoltà e necessita di un’ attenta valutazione per individuare nuovi percorsi organizzativi e operativi. In conclusione è intervenuto il Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, nella qualità di portavoce di un territorio a forte vocazione agricola con aziende molto intraprendenti e con la Cooperativa Euro ortofrutticola che rappresenta un fiore all’occhiello del comparto agroalimentare. In particolare il Sindaco ha evidenziato l’importanza che riveste la ricerca nel settore agricolo ed in particolare il COTIR, quale fattore determinante la crescita e l’innovazione ecosostenibile.

Il convegno ha visto poi gli interventi di Elvio Di Paolo, ricercatore del COTIR, che ha illustrato le attività biennali ed i risultati del progetto ECOFRUTTA mentre Piero Spidalieri, direttore commerciale della Cooperativa Euro Ortofrutticola, ha sintetizzato il mercato di riferimento e le strategie di marketing delle produzioni del settore frutticolo dell’areale di riferimento del progetto.

Infine, è intervenuta Elvira Di Vitantonio – Dirigente del Servizio Interventi Strutturali della Regione Abruzzo, che con il suo prezioso contributo, ha sintetizzato i risultati del PSR 2007-2013 nonché ha anticipato le linee guida del nuovo PSR 2014-2020 in fase di approvazione.

La forte presenza degli agricoltori e i risultati raggiunti dal progetto ECOFRUTTA hanno rappresentato un motivo di grande soddisfazione per l’intero personale del COTIR soprattutto in questo momento di estrema difficoltà caratterizzato dalla indeterminatezza del futuro.

Il COTIR di Vasto, a conclusione delle attività, intende formulare un ringraziamento particolare al Presidente della Cooperativa Euro ortofrutticola ed ai Soci per la preziosa collaborazione durante questi mesi, riconoscendogli credito indispensabile per lo svolgimento delle attività.

L’auspicio che si augurano i dipendenti del COTIR e che rivolgono alla Regione Abruzzo è quello di leggere in chiave propositiva le attività concluse nel progetto ECOFRUTTA quale maggior stimolo a trovare una stabilità economica del Centro che, altrimenti, rischia l’interruzione delle attività sinora realizzate a tutto discapito anche della credibilità dell’intero sistema politico regionale per non aver utilizzato al meglio le risorse economiche dell’Unione Europea.

  • ecofrutta 5
  • ecofrutta4
  • ecofrutta 3
  • ecofrutta 2
  • ecofrutta 1
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.