Banner Top
Banner Top

Via Santa Lucia, lavori in corso

Si continua a lavorare in Via Santa Lucia. Anche stamane, nel tratto  interessato martedì dal crollo della parete esterna di quella che era la chiesetta dedicata alla Santa di Siracusa – si sta operando per la  messa in sicurezza della parte non crollata e per il ripristino della viabilità lungo l’importante arteria. I detriti crollati sulla sede stradale, su indicazione dei tecnici della Soprintendenza, sono stati raccolti e trasferiti in un sito vicino al luogo del crollo dove rimarranno per procedere poi alla catalogazione in vista di un riutilizzo in quell’intervento di ripristino già annunciato dal proprietario dell’immobile.

I tecnici che hanno avuto l’opportunità di visionare da vicino quel vecchio rudere hanno confermato che la copertura della Chiesetta non esisteva ormai più da anni. Crollata, non era mai stata rifatta nè le mura e la pavimentazione erano state oggetto di interventi di preservazione. Ne consegue che per anni le piogge sono penetrate liberamente all’interno del vecchio borgo, appartenuto alla famiglia d’Avalos, provocando danni incalcolabili.

In queste ultime ore, in via Santa Lucia, si è affacciato anche il poeta vastese Fernando D’Annunzio che in quelle stanze ha vissuto per ben 27 anni della sua esistenza fino al 1974 allorquando la sua famiglia fu sfrattata da chi, un privato, aveva acquistato quei beni dagli eredi dei Marchesi d’Avalos.

E D’Annunzio, oggi, ricordava gli arredi della chiesa, il confessionale, i banchi, l’altare in marmo pregiato, i fregi, lo stemma della famiglia d’Avalos e l’affresco che decorava una delle stanze più importanti di quella residenza utilizzata dai principi per brevi soggiorni. Tutto materiale di inestimabile valore sparito da Vasto tra l’indifferenza generale. Ed ancora l’orto botanico, le piante rare che vi si trovavano all’interno ed il ricordo delle famiglie che, assieme alla sua, hanno vissuto in quel piccolissimo agglomerato urbano.

Tornando alla messa in sicurezza della struttura (foto piazza Rossetti.it), dopo i necessari sopralluoghi, si sta lavorando con il chiaro intento di mettere in sicurezza la strada e di riaprirla al traffico nelle prossime ore. Insomma, il prima possibile dal momento che in Via Santa Lucia sono aperti al pubblico diversi uffici di una certa importanza, uffici finanziari, il Comando della Compagnia della Guardia di Finanza e l’ospedale San Pio.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.