Banner Top
Banner Top

Hashish nella canalina dell’impianto elettrico

Da ieri pomeriggio è agli arresti domiciliari il ventiduenne di Lanciano che aveva nascosto l’hashish e il bilancino di precisione nella canalina dell’impianto elettrico del locale condominiale. A insospettire i carabinieri, lo strano andirivieni di persone nei pressi della palazzina dove abitava. Personaggi, per lo più, noti come assuntori di sostanze stupefacenti che hanno fatto insospettire gli uomini dell’Arma a tal punto da credere che all’interno dello stabile qualcuno potesse detenere della droga. Dopo alcune indagini ed appostamenti, i militari di Lanciano hanno deciso di effettuare una perquisizione nell’abitazione dello spacciatore, ma non hanno trovato la droga che, curiosamente, era contenuta all’interno delle canaline dell’impianto elettrico divisa  in due involucri . Dopo l’arresto, il ventiduenne ha ammesso di essere il proprietario della droga: probabilmente i luoghi deputati allo spaccio erano i complessi scolastici nelle vicinanze dell’abitazione.

Nausica Strever

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.