Banner Top
Banner Top

Regione: la maggioranza snobba la questione punti nascita disertando il Consiglio regionale

È stato un Consiglio regionale un po’ anomalo, per usare u eufemismo, quello celebrato ieri a Pescara, che non poteva non suscitare polemiche per quanto accaduto. Infatti, nella mattinata nella quale l’assise avrebbe dovuto prendere una posizione definita sulla questione della soppressione di 4 punti nascita in altrettanti ospedali abruzzesi, la maggioranza si è defilata presentandosi con solo cinque rappresentanti e, invece, compatta al pomeriggio.

Un atteggiamento che ha scatenato la dura reprimenda del presidente della Commissione vigilanza Mauro Febbo che senza giri di parole ha proferito “L’attuale maggioranza dimostri più responsabilità e maturità nei confronti dei lavori del Consiglio regionale poiché oggi ha dimostrato poca compattezza e scarsa attenzione alle importanti problematiche della nostra Regione inserite nell’ordine del giorno”

“Ogni consigliere regionale – ha commentato ancora l’esponente forzista – è chiamato ad essere presente per svolgere il proprio mandato elettorale e la situazione verificatasi questa mattina, dove erano presenti in aula solo cinque consiglieri della maggioranza, è alquanto indecorosa. Infatti vedendo le numerose assenze nella prima parte del consiglio regionale dove si contestavano le chiusure dei punti nascita di Ortona, Penne, Atri e Sulmona, e la compatta presenza solo nel tardo pomeriggio, quando si era passati ad altri argomenti, si era pensato a qualche epidemia (!!!) e a una improvvisa guarigione dettata dal demiurgo D’Alfonso. Pertanto invito i consiglieri di maggioranza ad avere una posizione consona e coerente al mandato elettorale e soprattutto a far prevalere il bene comune sopra il “bene” di parte. Sono convito che anche la maggioranza di centrosinistra è contro la chiusura dei punti nascita ma abbia il coraggio di assumere una posizione decisa e chiara”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.