Banner Top
Banner Top

Alla mensa Caritas, presenze più assidue e numerose rispetto agli scorsi anni

Suor Gianna Capone, responsabile della Mensa Caritas da otto anni e mezzo, s’impegna con tutta se stessa per provvedere alle molte necessità di questo servizio: comprare il materiale per apparecchiare la tavola, le vivande per la cucina e i rifornimenti per i servizi igienici, pulire i locali e predisporre ogni giorno la sala all’accoglienza degli ospiti. “Vi è una proficua collaborazione con i cittadini, che spesso fanno donazioni, ma queste da sole non bastano”- precisa Suor Gianna, che ha al suo fianco 35 i volontari che prestano il loro aiuto per cucinare e per accogliere gli ospiti. Come lei, anche i suoi aiutanti sono tutte persone umili e schive, che rifuggono da ogni forma di  riconoscimento plateale  o di pubblicità per il servizio che svolgono. Ogni giorno l’orario del pranzo è fissato per le 12.00. Con buona volontà e allegria, i volontari che sono in turno preparano i tavoli con tutto il necessario per il pranzo, mentre le cuoche si dedicano alla cottura delle pietanze: il pasto prevede un menù completo, composto da primo, secondo e frutta. “Rispetto agli scorsi anni”- dichiara Suor Gianna – “le presenze sono più assidue e numerose: accogliamo sia italiani sia stranieri per un totale di una cinquantina di pasti al giorno divisi tra quelli consumati in loco e le consegne a domicilio. Oltre agli adulti, nei finesettimana arrivano anche una decina di bambini stranieri, che diventano frequentatori abituali nel periodo estivo, quando non possono usufruire della mensa scolastica”. È attivo, inoltre, il servizio di consegna di alimenti freschi da cucinare nella propria abitazione che copre un’utenza di 35 persone, tra nuclei familiari disagiati e uomini over 40 rimasti soli. L’unica positività rispetto al preoccupante aumento del numero di persone colpite dall’indigenza è la loro diminuzione nel periodo natalizio: un calo che riguarda soprattutto gli stranieri, i quali probabilmente saranno ospiti di feste organizzate dalle loro comunità.

Nausica Strever

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.