Banner Top
Banner Top

Pollutri, due rom sorpresi a rubare in una rimessa agricola

Il tempestivo intervento di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Casalbordino, ieri mattina, ha impedito ad una coppia di rom, senza fissa dimora, di portare a termine un furto all’interno di una rimessa agricola di Pollutri. L’uomo e la donna, rispettivamente di 24 e 22 anni, giunti sul posto con un furgone di proprietà di un connazionale, dopo aver sfondato la porta d’ingresso della rimessa agricola, sono stati sorpresi dagli uomini dell’Arma mentre caricavano, a bordo del mezzo, attrezzature da lavoro e materiale ferroso. Ad avvertire i Carabinieri è stato il proprietario della struttura, un 68enne del luogo, che, accortosi della presenza degli sconosciuti ha subito chiamato il 112. Arrestata con l’accusa di furto aggravato la coppia, su disposizione dell’A.G., ha trascorso la notte in una camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Ortona. Entrambi saranno processati, con rito direttissimo, questa mattina.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.