Banner Top
Banner Top

Botte a moglie incinta e a neonata

Botte e morsi alla moglie incinta e poi strattoni alla neonata, finita in ospedale con frattura scomposta al femore: accuse di maltrattamenti e lesioni che per un 32enne di Lanciano hanno fatto scattare la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai famigliari, disposto dal Gip Marino. Secondo quanto ricostruito dal pm Vecchi l’uomo avrebbe strattonato la figlia di un mese portandola dopo qualche giorno in ospedale dove i sanitari, insospettiti, hanno avvisato il Commissariato.

(Fonte Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.