Banner Top
Banner Top

Un convegno al museo

“Dal territorio al museo, dal locale al globale: la cultura come linguaggio universale” è il tema del convegno in programma domani, alle 16, nella sala museale del Castello di Monteodorisio.

L’incontro è organizzato dal Comune con la Fondazione per l’arte, l’archeologia e la cultura del Vastese, la coop Parsifal, Agri.Pro.Ter e SansalvoMare.

 monteodorisio1“Saranno presentate alcune delle iniziative – ha detto il Sindaco Saverio Di Giacomo – che coinvolgono Monteodorisio per promuovere la conoscenza del suo patrimonio storico ed architettonico. In particolare si parlerà del Museo Archeologico del Vastese, al quale è stato dedicato di recente un articolo sulla Rivista D’Abruzzo. Ospitato nel Castello, è parte integrante della più ampia rete museale del territorio. Si parlerà inoltre della collaborazione internazionale con l’Aicre e l’inserimento nella rete dei pellegrinaggi internazionali”.

Interverranno gaetano Basti, direttore della rivista D’Abruzzo, Amalia Faustoferri della Soprintendenza Regionale per i beni Archeologici, Davide Aquilano, archeologo della Parsifal, Maria Luce Latini del Centro Servizi Abruzzo, Marijke Vanbiervliet dell’Aiccre, Corrado Zara, Sindaco di San Felice del Molise, Massimiliano Scarabeo, Assessore alle attività produttive del Molise, Mauro Febbo e Camillo D’Alessandro, consiglieri regionali e sottosegretario alla presidenza della Regione. Coordina il giornalista Orazio Di Stefano.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.