Banner Top
Banner Top

Il 730 arriverà precompilato in alcuni campi

Modello_730Il prossimo 730 arriverà precompilato. Il cambiamento interesserà circa trenta milioni di Italiani. Le informazioni già presenti sul modulo saranno tratte dai dati disponibili nell’anagrafe tributaria a partire dalla dichiarazione dell’anno precedente e i versamenti effettuati. Una parte del modello sarà interamente redatta dal Fisco, mentre un’altra parte verrà lasciata in bianco. Nella prima parte si troveranno i dati già in possesso del Fisco a partire dai dati del Cud cui si aggiungeranno le detrazioni per i familiari a carico, per lavoro dipendente e per pensione. Saranno già presenti anche le detrazioni per gli interessi passivi per i mutui prima casa, le polizze vita, i bonus ristrutturazioni e quelli per la riqualificazione energetica degli edifici. Per tutte le altre detrazioni dovrà essere il contribuente a doverle indicare nello spazio lasciato in bianco. La normativa prevede che i sostituti di imposta trasmettano all’agenzia delle entrate entro il sette marzo i dati relativi alla certificazione unica. Nel caso in cui la trasmissione sia tardiva o errata si pagherà una sanzione di euro cento.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.