Banner Top
Banner Top
Banner Top

Settant’anni fa il cambio di denominazione da Istonio a Vasto e l’istituzione del tribunale

1016451_10202558900047467_1735885730_nSono passati settant’anni da quando nella stessa Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia lo Stato Italiano riconobbe ufficialmente il cambiamento di nome di Istonio in quello di Vasto istituendo, contestualmente e in modo temporaneo, il Tribunale. Poco tempo dopo, il definitivo insediamento dell’organismo giudiziario favorisce la provvisoria costituzione di una sezione di corte di assise per lo svolgimento di un processo per crimini di guerra.

Il rapporto tra cambio di nome e tribunale costituisce un importante momento di riflessione per cogliere il senso della ridefinizione della città nella nascente Repubblica Italiana. A settant’anni da quegli eventi, incredibilmente dimenticati in città, la conversazione del prof. Luigi Murolo, organizzata in collaborazione da Italia Nostra del Vastese e l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco in Congedo, cerca di affrontare un tema di «archeologia repubblicana» nel contesto del passaggio tra governo Badoglio e governo Bonomi.

L’evento è in programma domani, giovedì 20 novembre, a partire dalle ore 18.00, alla Torre Diomede del Moro.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.