Banner Top
Banner Top
Banner Top

San Salvo: dopo Raspa anche la D’Addario approda nel Gruppo misto

Filomena D'Addario
Filomena D’Addario

A distanza di nove mesi dalla decisione di Fabio Raspa di uscire da quella lista popolare che ha in Eugenio Spadano il suo leader, la maggioranza di centrodestra che governa San Salvo deve accusare un altro duro colpo in quanto anche Filomena D’Addario ha deciso di lasciare la corte di Tiziana Magnacca e di uscire da Forza Italia per approdare nel Gruppo misto.

Una vicenda che non poteva avere rivolti diversi da quando, nel dicembre scorso, i rapporti hanno tra la la maggioranza e la giovanissima esponente forzista hanno subito la prima importante lesione a causa del viaggio di quest’ultima che l’ha tenuta lontana dalla votazione sul caso Icea. Da allora, evidentemente le frizioni sono aumentate progressivamente tant’è che, secondo le prime indiscrezioni, la D’Addario avrebbe maturato questa decisione, che verrà ufficializzata nel prossimo Consiglio comunale, anche perché non avrebbe trovato un dialogo con i propri colleghi su alcune delle sue proposte.

La scelta della D’Addario, verso il cui operato è stato invece mostrato apprezzamento proprio ieri dai Democratici per San Salvo, non poteva non scatenare le critiche violente di San Salvo Democratica, che in una nota scrive: “…Questo ultimo passaggio è l’ulteriore dimostrazione, qualora ve ne fosse ancora bisogno, delle lacerazioni interne che vive la coalizione che sostiene il Sindaco Magnacca. Queste divisioni si riflettono in maniera evidente nel governo della città”.

E l’affondo si fa ancora più duro quando Marchese e C. affermano “Abbiamo un consiglio comunale che non si riunisce e non delibera a causa dei problemi interni alla maggioranza. Non basta fare comunicati per dare il senso che si sta operando, San Salvo ha bisogno di scelte concrete, importanti, che la proiettino verso il futuro. La città ha bisogno di risposte che riguardano lo sviluppo, il lavoro, la sicurezza, l’ambiente, il disagio sociale e la cultura. Finora il centrodestra ha dimostrato di non essere in grado di saperle affrontare”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.