Banner Top
Banner Top
Banner Top

La Fo&Pa si guarda intorno in vista delle prossime Amministrative

FO&PA“La Scuola di Formazione Politica FO&PA (Formazione e Partecipazione) avendo analizzato il panorama politico amministrativo vastese e nazionale e non riconoscendosi in nessun partito politico, ritiene essere venuta meno la tradizionale partizione tra centrodestra e centrosinistra”.
Così i dirigenti della Scuola di Formazione di ispirazione di centrodestra avviano di fatto le prime “consultazioni” per le prossime amministrative a Vasto, chiamando a sé “tutte le liste, i partiti, le associazioni e i movimenti non populistici, alternativi all’attuale amministrazione comunale”.
A tal fine la proposta è quella “di dare vita ad un tavolo programmatico per elaborare un progetto condiviso con tutte quelle forze e componenti che non si riconoscono nell’operato dell’attuale maggioranza. Solamente in una fase successiva – precisano i dirigenti della Fo&Pa – potrà procedersi alla scelta del candidato sindaco, senza veti incrociati e senza alcun condizionamento di coordinamenti extra-cittadini ben lontani dalla puntuale conoscenza delle esigenze della Città e di chi la vive. La Scuola propone, come unico strumento valido per l’individuazione di una guida unitaria e di sintesi, le primarie, da svolgersi con la partecipazione di tutte le forze che hanno dato vita all’elaborato programma di città e ne condividono i contenuti. All’uopo i Dirigenti della Scuola avvieranno una serie di incontri con quanti riterranno valida e percorribile la proposta, in attesa di un incontro pubblico da tenersi subito dopo le festività Natalizie”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.