Banner Top
Banner Top
Banner Top

Bimbo di 20 mesi ingerisce droga, è grave

ospedale_pescaraUn bambino di un anno e otto mesi è in gravi condizioni, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara, per avere ingerito della droga, presumibilmente cannabis e cocaina. Figlio di due tossicodipendenti e con il padre in carcere, il piccolo è stato accompagnato in ospedale dalla madre. La donna ha raccontato che il bimbo ha raccolto un involucro a terra, nella zona del complesso ‘Ferro di Cavallo’ di ‘Rancitelli’, ingerendolo. Sono in corso indagini della squadra Mobile della Questura.

(Fonte Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.