Banner Top
Banner Top
Banner Top

La triste vicenda del Cotir

immagine di repertorio

Che fine ha fatto il Cotir? Chi parla più del Cotir? Chi si occupa più del Cotir? Sono saliti anche sul tetto del Cotir, compreso il Sindaco di Vasto, quando i poveri dipendenti (28) avanzavano un anno di stipendi, piangevano disperati, la colpa era tutta di Febbo e di Chiodi. Adesso, dopo il cambio della guardia in Regione, gli stipendi arretrati sono arrivati a diciannove, sul tetto non c’è più nessuno e i soldi continuano a non arrivare. Dove sono i soldi per pagare chi lavora? La politica politicante, di finta destra e finta sinistra, ha fallito su tutta la linea. Rimbelletta e riperpetua se stessa all’infinito, (come dimostrano le elezioni provinciali per abolire le province non abolite, elezioni fatte in casa, senza popolo) ma non si occupa di chi resta indietro, di chi scivola, di chi non riesce più a tenere il passo. La politica politicante somma incarichi, chiacchiera, blatera, ma non incide, non risolve, non dà risposte. La politica politicante, a Roma come a Vasto, parla di lavoro, di economia, di aziende che chiudono, di giovani senza speranza, ma è la sua certezza, non la speranza, di durare a non finire mai. Chi lavora va pagato. Dal finto centrodestra e dal finto centrosinistra. È un problema di civiltà, ancor prima che di giustizia.

Davide D’Alessandro
Consigliere comunale indipendente

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.