Banner Top
Banner Top
Banner Top

Bcc Vasto, è il momento di rialzarsi

Il presidente Giancarlo Spadaccini
Il presidente Giancarlo Spadaccini

Non si può certamente dire che il campionato della Bcc Vasto sia iniziato nel migliore dei modi. Le due sconfitte consecutive subite contro Catanzaro e Bisceglie rischiano di pesare come un macigno sul morale di tutto l’ambiente. Il Presidente Giancarlo Spadaccini non si scompone più di tanto. “Un inizio in salita poteva e doveva essere messo in preventivo – ha detto stamane il presidente biancorosso – anche perchè la prima l’abbiamo giocata in trasferta e nella seconda abbiamo affrontato una delle formazioni più attrezzate del girone. Ecco, nonostante tutto guardo positivo. Vedrete che riusciremo a risalire la china anche se domenica prossima ci attende una trasferta proibitiva sul parquet del Mola di Bari”.

Insomma, un inizio tutto in salita per il quintetto di Sandro Di Salvatore. Il coach è preoccupato e lo dice senza mezzi termini. “Questo sarà un campionato di grandi sofferenze, è inutile nasconderlo, possiamo vincere e perdere con tutti. Le prime due gare? È vero, potevamo vincerle entrambe ma le partite durano quaranta minuti e noi, in alcune circostanze, abbiamo commesso degli errori, sia contro il Catanzaro che contro il Bisceglie. Adesso si tratta solo di serrare le fila e di non scoraggiarsi. Il campionato è lungo, siamo solo all’inizio”. Contro il Bisceglie la Bcc Vasto, per lunghi tratti della partita, ha dato l’impressione di potercela fare. Poi, però, con il trascorrere dei minuti, si è fatta risucchiare dai pugliesi giocando un ultimo quarto sotto tono e crollando nel tempo supplementare. La squadra ha dato l’impressione di avere buone individualità (Lagioia su tutti) ma rispetto allo scorso anno è sembrata meno compatta e meno forte dal punto di vista fisico.
I risultati della seconda giornata:
Francavilla – Taranto 61-91
Palermo – Mola di Bari 92-82
Pescara – Agropoli 71-80
Isernia – Monteroni 51-73
Maddaloni – Venafro 65-63
Vasto – Biscegli 84-97
Martina Franca – Catanzaro 86-80
La Classifica
Agropoli, Bisceglie, Martina Franca e Taranto 4, Mola Bari, Catanzaro, Pescara, Maddaloni, Monteroni e Palermo 2, Venafro, Vasto, Isernia e Francavilla 0.
Il prossimo turno
Mola Bari – Vasto
Bisceglie – Isernia
Catanzaro – Pescara
Martina Franca – Maddaloni
Venafro – Francavilla
Monteroni – Agropoli
Taranto – Palermo
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.