Banner Top
Banner Top
Banner Top

Una giornata con le ospiti di Sant’Onofrio

santonofrio-3Non solo sicurezza e tematiche inerenti l’amministrazione cittadina nell’attività dell’associazione “Nuova Alba”, presieduta dall’avvocato Angela Pennetta.
Nella giornata di ieri, infatti, gli associati hanno voluto passare una bella giornata di serenità e partecipazione, insieme alle ospiti della struttura residenziale per anziani di Sant’Onofrio, recentemente interessata da una brutta vicenda che rischia di chiudere la struttura. Del caso si è interessato anche il Consiglio comunale, bocciando una risoluzione dell’opposizione che prevedeva l’utilizzo di 300mila euro, parte del ricavato della vendita della farmacia comunale, per la messa a norma della struttura. Annunciando il voto contrario, i sindaco Lapenna aveva assicurato che non c’era alcuna necessità di impegnare fondi comunali, in quando sarebbe intervenuta direttamente la Regione Abruzzo.
Intanto i membri dell’associazione “Nuova Alba” hanno voluto dedicare una giornata alle gentili ospiti della struttura. Per l’occasione, il presidente Angela Pennetta ha preparato personalmente alcuni piccoli doni, consegnati durante la bella giornata di sole passata in compagnia di ospiti e personale della struttura, in un clima di serenità che avrà certamente giovato alle arzille vecchiette del Sant’Onofrio. Ma siamo sicuri che avrà giovato anche allo spirito dei volontari dell’associazione, certamente ricaricati dalla bella esperienza di ieri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.