Banner Top
Banner Top
Banner Top

Confartigianato: occupazione giù, Abruzzo maglia nera in Italia

Daniele Giangiulli
Daniele Giangiulli

È un dato quantomeno allarmante quello rilevato da Confartigianato in merito all’occupazione in Abruzzo:  21.000 posti di lavoro persi soltanto nel II trimestre del 2014 rispetto allo stesso periodo del 2013 disegnano un quadro realistico di una crisi che sembra ben lontana dal trovare la giusta soluzione e la cifra non tiene neanche conto dei giovani e non che non cercano lavoro perché scoraggiati o studenti. E non poteva che essere amaro, anzi molto amaro, il commento di Daniele Giangiulli, segretario di Confartigianato Abruzzo, parlando di una vera e propria emorragia di posti di lavoro.

“La nostra regione – ha detto – è maglia nera in Italia in termini di calo occupazionale, -4,3%, un dato da allarme rosso: non possiamo permetterci di perdere altro tempo perché la crisi morde e le imprese sono stremate”.

Confartigianato chiede aiuto al nuovo governo regionale  sottoponendogli alcune priorità quali “ varare nuove, incisive riforme ed accelerare la pubblicazione dei bandi relativi alla Garanzia Giovani, sui quali siamo in ritardo rispetto ad altre regioni, nella convinzione che le misure previste da quest’ultima possano contribuire a invertire questa preoccupante tendenza sull’occupazione e a dare a migliaia di giovani abruzzesi l’opportunità di avvicinarsi al mondo del lavoro con esperienze che potrebbero tradursi in concrete possibilità occupazionali, sia sotto forma di lavoro dipendente, sia sotto forma di auto impiego”.

Giangiulli non si lascia scappare l’occasione per tornare su una delle questioni sulle quali sta lavorando il governo Renzi, ovvero l’anticipo di parte del trattamento di fine rapporto (tfr) in busta paga: “vorrebbe dire  contribuire a far chiudere centinaia di imprese – chiosa il segretario della Confartigianato -e di conseguenza a perdere ulteriori occupati, scelta irrazionale che mi auguro venga rivista dal governo nazionale”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.