Banner Top
Banner Top
Banner Top

Casa di cura degli orrori in Molise. PM di Isernia: “Un vero lager”

clinicaMalati psichiatrici e anziani trattati come in un lager, maltrattati e legati ai letti. È quanto avviene in una residenza sociale assistenziale della provincia di Isernia. “Come ad Auschwitz”, ha precisato il procuratore della repubblica di Isernia. “Portati a lavare di mattina e poi chiusi in una stanza. A distanza di 70 anni dall’orrore dei lager e dalla liberazione degli internati in Italia si verificano ancora queste cose”. Per maltrattamenti, sequestro di persona, lesioni, percosse e abbandono di persone incapaci, i carabinieri dei Nas di Campobasso, Napoli, Bari, Salerno e Foggia, di concerto con l’Arma territoriale di Isernia e Campobasso, hanno eseguito tredici arresti domiciliari. Le manette sono scattate ai polsi di un medico titolare di una residenza sociale assistenziale per anziani e malati psichiatrici, di alcuni infermieri e operatori socio-sanitari impegnati nella struttura. In manette anche Francesco Rossi, titolare della struttura e sindaco di Montaquila, cittadina in provincia di Isernia dove si trova la clinica. A costui il provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari è stato notificato in ospedale a Napoli, ove si trova ricoverato per accertamenti.

Le indagini sono state avviate a seguito di segnalazioni dei familiari di un paziente che presentava segni sul corpo. Da quanto si è riusciti a sapere i pazienti spesso venivano maltrattati, chiusi in delle stanze e legati ai letti. Le maggiori criticità si verificavano nell’ala destinata ai malati psichiatrici. La struttura non è una residenza sanitaria assistita, ma una residenza sociale privata. Può ospitare sino a una massimo di centocinquanta pazienti, ma i carabinieri, al momento dell irruzione nella struttura, ne hanno contati 180. Il procuratore della Repubblica di Isernia ha anche parlato di “promiscuità tra maschi e femmine portati a lavare nello stesso bagno e asciugati con le lenzuola sporche”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.