Banner Top
Banner Top

Via Verde della Costa dei Trabocchi: Di Giuseppantonio incontra i traboccanti

via.verdeValorizzare i Trabocchi garantendo loro accessi e servizi in vista della realizzazione della Via Verde della Costa dei Trabocchi: è stato il tema affrontato questa mattina nella riunione convocata dalla Provincia di Chieti e presieduta dal Presidente Enrico Di Giuseppantonio, a cui hanno partecipato i gestori e proprietari dei trabocchi che costeggiano il litorale dell’ex tracciato ferroviario che vedrà realizzato il percorso ciclopedonale della Via Verde della Costa dei Trabocchi.

“Tra gli obiettivi dell’incontro – spiega il Presidente Di Giuseppantonio – quello di integrare le strutture dei trabocchi identificati lungo il tratto destinato alla Via Verde con il progetto stesso, in modo che le nostre suggestive “macchine da pesca” siano giustamente valorizzate al massimo nell’ambito di un paesaggio  che contribuiscono a caratterizzare e che la pista ciclopedonale si propone di esaltare”.

“Altro scopo dell’incontro – aggiunge Di Giuseppantonio – individuare di concerto con i Comuni, i proprietari e gestori dei trabocchi, quelle aree adiacenti il tracciato ferroviario, circoscritte nell’ambito della proprietà acquisita dalla Provincia, da poter destinare ad aree di sosta. Anche perché lungo la Via Verde sarà assolutamente vietato il traffico veicolare. In pratica, bisogna immaginare accessi a spiagge e calette disseminate lungo la costa o terrazze che si affacciano sui trabocchi e che permettono al visitatore di godere a pieno di quel quadro d’insieme spettacolare”.

Il Presidente Di Giuseppantonio ha annunciato nell’occasione che per il prossimo mese di Novembre si attende l’emissione da parte delle Poste Italiane del francobollo ordinario dedicato alla Costa dei Trabocchi nella serie tematica “Il Patrimonio artistico e culturale italiano”, a dimostrazione della valenza nazionale che è stata attribuita al nostro territorio ai trabocchi, Beni Culturali Primari dell’Abruzzo, e che si rispecchia perfettamente nella filosofia di turismo e cultura sottesa al progetto della Via Verde.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.