Banner Top
Banner Top

Salvo Passucci, vive a San Juan del Rio ma è originario di San Salvo dove si trova in questi giorni

Salvo Passucci, residente nella città di San Juan del Rio, nello Stato del Messico, è stato ricevuto lo scorso 25 settembre in Comune a San Salvo per la doppia motivazione di essere l’ultimo nato in San Salvo con il nome storico del santo eponimo e un lavoratore-professionista affermatosi nella gestione di aziende del settore tessile dapprima in Francia e poi nel Messico.

A scoprirlo è stata la giornalista Ines Montanaro che, nella fase di ricerca per la stesura di un articolo sulla complessa e controversa vicenda del Santo che ha dato il nome alla nostra città, si è imbattuta nella notizia di un Salvo emigrato giovanissimo all’estero, che conserva tuttavia un forte legame con la terra natia.

Salvo Passucci era accompagnato dalla moglie Josephine, dalla figlia Rosella e dalla famiglia del fratello Antonio.

Dopo aver ricevuto un attestato – a nome del sindaco Tiziana Magnacca e dell’assessore alla Cultura Giovanni Artese – come riconoscimento del Comune per i meriti acquisiti all’estero, Salvo e i suoi parenti hanno visitato il Museo archeologico civico e la Chiesa di San Giuseppe esprimendo interesse e anche un po’ di piacevole sorpresa per la lunga vicenda storica che ha caratterizzato la località di San Salvo e il territorio circostante.

Il prossimo appuntamento di Salvo Passucci con San Salvo è per l’estate 2015.

  • passucci1
  • passucci2
  • passucci3
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.