Banner Top
Banner Top

Vertenza Polizia municipale, si tratta per reperibilità e manutenzione divise

incontro vigili - testataSi è svolto questa mattina presso l’Aula consiliare “G. Vennitti” di Vasto l’incontro tra amministrazione comunale, rappresentata per l’occasione dal sindaco Luciano Lapenna, il presidente del Consiglio Giuseppe Forte, il Segretario generale Rosa Piazza e il dirigente del Settore della Polizia Municipale, Enzo Marcello e la stessa Polizia Municipale, con il tenente Antonio Di Lena, del Diccap, il coordinatore regionale dello stesso sindacato, Walter Falzani, e diversi agenti del Corpo di Polizia Municipale. Presenti anche Gabriele Martelli, della Cisl FP, Sergio Zinni, della Cgil FP.
Inaspettata, almeno per i Vigili, la presenza della stampa, invitata dall’amministrazione comunale a partecipare all’incontro: “Eravamo venuti per un incontro sindacale – hanno sottolineato il tenente Di Lena e il segretario Falzani – e ci ritroviamo a una conferenza stampa. È un peccato, perché naturalmente possono esserci dei lavoratori che non se la sentono di parlare, in queste condizioni”.
Le novità più rilevanti sulla vertenza riguardano la reperibilità e il lavaggio delle divise. Per quanto riguarda la reperibilità, infatti, il sindaco ha annunciato la disponibilità dell’amministrazione comunale a riaprire un confronto, purché si rivedano alcune regole: “Possiamo confrontarci sul modello degli altri comuni, ma è chiaro che non è più concepibile applicare la reperibilità con i vecchi criteri che prevedevano l’intervento della Polizia Municipale solo in casi di calamità naturali o eventi di eccezionale gravità, come frane, terremoti o altro. Se rivediamo i criteri, certamente sarà possibile reintrodurre la reperibilità, ma le regole devono essere chiare, e la Polizia municipale deve poter intervenire su un ventaglio di emergenze molto più ampio rispetto al passato”.
Spiragli di trattativa anche sulla questione della manutenzione delle divise, per la quale il sindaco ha dato disponibilità a valutare un sistema che preveda la possibilità per tutti i dipendenti comunali di far lavare le proprie divise in una lavanderia a cui sarà appaltato il servizio: “Questo, però, – ha precisato Lapenna – dovrà valere per tutti i dipendenti comunali che hanno la divisa, non può essere una prerogativa esclusiva dei Vigili e naturalmente non potrà essere considerata una indennità”.
Rimane però il muro contro muro su questioni di non poco conto: quella relativa alle indennità di rischio e disagio e quella relativa al turno serale estivo.
Per la prima, secondo il sindaco Lapenna fa testo il parere espresso dal Ministero dell’Interno richiesto dalla Prefettura su sollecitazione dello stesso Diccap: “Voi avete richiesto quel parere – ha rimarcato Lapenna – e adesso non potete far finta che non esista, solo perché non vi conviene. Io come sindaco non posso non tenere conto dell’indicazione del Ministero dell’Interno” che rileva come il contratto collettivo nazionale già preveda indennità del tutto corrispondenti a quelle richieste dal sindacato per quanto riguarda rischio e disagio. Il cumulo di indennità atte a remunerare la stessa funzione, quindi, sarebbe illegittimo. Per il Diccap, invece, valgono alcune sentenze della Magistratura che non avrebbero rilevato incompatibilità nel prevedere indennità di rischio e disagio anche nel contratto decentrato. Le due posizioni appaiono, ad oggi, ancora inconciliabili.
Per quanto riguarda invece il turno notturno, il Diccap ha ribadito la disponibilità al confronto, ma non a subire decisioni unilaterali: “Il Comune di Vasto – ha denunciato il segretario del Diccap, Walter Falzani – ha agito unilateralmente imponendo il turno serale senza le dovute garanzie agli agenti in servizio. Siamo disponibili al confronto, ma che sia un vero confronto”.
A questo punto la speranza è che questo confronto venga avviato presto, per evitare che amministrazione e Polizia municipale si ritrovino a giugno prossimo alle stesse condizioni di adesso.
Intanto per il 24 è stata confermata la manifestazione a Vasto, un’iniziativa che il tenente Di Lena ha precisato essere a favore del Corpo di Polizia municipale di Vasto, e non contro qualcuno”.

n.l.

  • incontro vigili - 19
  • falzani-di lena
  • incontro vigili - 28
  • incontro vigili - lapenna
  • incontro vigili - 03
  • incontro vigili - 04
  • incontro vigili - 10
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.