Banner Top
Banner Top

Grande spettacolo sulla spiaggia di Vasto

Beach_volleyStasera è sceso il sipario sulla seconda tappa del Trofeo “Abruzzo in Tour” di Beach Volley 2014, manifestazione open maschile e femminile in tre tappe organizzata dal Comitato Provinciale di Chieti della Federazione Italiana Pallavolo di concerto con l’associazione dilettantistica Amorosi Volley di Vasto. Alla tappa di questo fine settimana hanno partecipato ventuno coppie, undici femminili e dieci maschili. Buono il livello di gioco di tutte le partite, iniziate con le qualifiche sabato pomeriggio.
Ieri la finale femminile ha visto affrontare due coppie vastese, Di Santo-Russo e De Lena- Di Tizio.
Alla fine a prevalere sono state Di Lena e Di Tizo per due set a uno (16-21, 21-17, 15-10). La partita è stata bella, avvincente ed equilibrata fino alla fine. Insomma, le due coppie hanno onorato al meglio la finale.
La finale maschile, terminata ieri sera con le luci artificiali, ha visto di fronte Di Risio-Maggio e Galante Monticelli. Anche qui, come nel femminile, c’è stato molto equilibrio. Alla fine hanno vinto Di Risio e Maggio (21-19, 17-21, 15-11).
Buona la partecipazione di pubblico. Buono anche il livello tecnico di tutte le coppie partecipanti, sia maschili che femminili.
Le prossima ed ultima tappa si giocherà sempre sulla spiaggia di Vasto Marina, nei pressi dello Stabilimento Balneare “Sabbia d’Oro” il 28 ed il 29 settembre prossimi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.