Banner Top
Banner Top

Coppa Italia, la Vastese supera il Borrello

vastese-calcioÈ stata una bella partita dall’inizio alla fine. Peccato che sugli spalti c’erano pochi intimi. Vastese e Borrello le hanno provate tutte pur di superarsi a vincenda. alla fine il pronostico è stato rispettato. La Vastese supera di slancio il Borrello e si qualifica alla fase successiva della Coppa Italia. Alla fine il risultato ci sta tutto anche se il Borrello ha fatto di tutto pur di uscire imbattuto dall’Aragona. Il risultato è giusto perchè la Vastese ha attaccato di più, facendo pesare sul piatto della bilancia delle individualità che l’undici ospite non ha. La partita è stata giocata sotto la pioggia e la Vastese è passata in vantaggio con De Vita al 33’. Il Borrello non si è perso d’animo e ad inizio di ripresa è riuscito anche ad agguantare il pari grazie ad un guizzo di Ciampoli. Poi, con il trascorrere dei minuti la squadra di Precali ha preso il sopravvento andando in gol prima con Stango e poi con Dema. I biancorossi di casa, per passare il turno, dovevano vincere con almeno due gol. Ci sono riusciti e adesso possono guardare anche con maggior serenità al Campionato dove sperano di fare bene su ogni campo e contro ogni avversario. La partita è stata piacevole, a tratti combattuta. La Vastese ha attaccato di più ma il Borrello, quando ha potuto, ha sempre cercato di renderci pericoloso in area avversaria. Diverse le occasioni da una parte e dall’altra. Infine, una curiosità: tra le fila del Borrello due grandi ex della Vastese degli anni d’oro, il tecnico Anzivino ed il portiere Marconato. Ma erano altri tempi. La Vastese giocava nel calcio che conta. Ora sta cercando di risollevarsi con tanta fatica.

Vastese: Antenucci, Balzano, Napolitano, Spagnuolo, Corbo, Dema (25’ s.t. Irmici), Piscopo, D’Ambrosio, De Vita 29’ (s.t. Bonuso), Stango, D’Adamo (44’ s.t. Mascolo). A disposizione Leo, Giacchetti, Salcuni, Ariani. Allenatore: Precali.

Borrello: Marconato, Rota, Di Federico (20’ s.t. Di Giuseppe), Scarano, Spoltore (25’ s.t. Letta), Ligocki (13’ s.t. De Iulis), Ciampoli, Sassarini, Traorè, Di Properzio, Musto. A disposizione Di Giuseppe, Zappacosta, Torti, Valentini . Allenatore: Anzivino.

Arbitro: Alleva di Teramo

Reti: 33’ p.t. De Vita, 4’ s.t. . Ciampoli, 21’ s.t. Stango, 33’ s.t. Dema.

Note: ammoniti D’Adamo e D’Ambrosio

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.