Banner Top
Banner Top

Mons. Camillo Cibotti a Casalbordino da Vescovo

Camillo Cibotti a Casalbordino 154Una bella funzione religiosa, la santa messa alle 18, di domenica scorsa, festa di Sant’Antonio, con la partecipazione di padre Camillo Cibotti di Casalbordino, vescovo di Isernia e Venafro, che ha presenziato alla liturgia, alla presenza di Don Silvio Santovito, Don Nicola Del Bianco, Don Paolo Lemme, Don Franco Nanni, Don Mario Marchioli e Don Ettore Di Risio. Alla messa ha partecipato anche il sindaco Remo Bello.
I preti di Casalbordino, ribattezzati scherzosamente da Padre Bruno, vescovo della nostra diocesi, il “clan dei casalesi”, hanno fatto omaggio a mons. Cibotti di un anello episcopale consegnato da padre Ettore.
A fine liturgia mons. Cibotti ha nuovamente ringraziato anche la comunità di Casalbordino, che gli ha fatto dono del bel pastorale di legno realizzato da un artigiano di Bolzano con le effigi della Madonna dei Miracoli, utilizzato durante la cerimonia. Dopo la messa, solenne processione guidata dal vescovo Cibotti per le vie del centro; al rientro in chiesa la benedizione di due quadri con l’icona della Madonna dei Miracoli, consegnati dal sindaco a nome della comunità, di cui uno per il vescovo, mentre l’altra rimarrà nella sala consiliare del comune, dove si è conclusa la serata con un piccolo rinfresco con tanti partecipanti venuti a salutare il vescovo Camillo Cibotti.

Enzo Dossi

  • Camillo Cibotti a Casalbordino 191
  • Camillo Cibotti a Casalbordino 046
  • Camillo Cibotti a Casalbordino 064
  • Camillo Cibotti a Casalbordino 154
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.