Banner Top
Banner Top

Vincono Di Giacomo-Ubaldi e Genovesi-Di Tizio

Si è conclusa domenica 3 agosto 2014 la sesta tappa del Circuito Libertas Abruzzo di Beach Volley promozionale 2×2, con la vittoria della coppia Di Giacomo/Ubaldi per il tabellone maschile e Genovesi/Di Tizio per il tabellone femminile. Venti squadre al maschile e dodici al femminile si sono date battaglia nella due giorni di Vasto, in una kermesse organizzata dall’asd Amorosi Volley e dal Centro Nazionale Sportivo Libertas con le sue strutture territoriali (C.P. Libertas Chieti) e nazionali (Dipartimento Beach Volley, asd Team Italia), sulle strutture balneari Sabbia d’Oro e Zio Fiore (Centri Libertas Beach Volley e Beach Camp). Per salire sul gradino più basso del podio dell’evento in “rosa” Laura Delli Quadri e Roberta Mileno hanno affrontato le giovanissime Claudia Scampoli e Noemi Scotti, con un primo set a vantaggio delle prime 21 a 17, ed una vera rimonta nel secondo set per Scampoli/Scotti (21 a 18). Nel terzo e decisivo set l’esperienza della Delli Quadri e la determinazione della Mileno gli consentono di salire sul meritatissimo podio chiudendo con un 15 a 9.

La finale femminile è un rivincita della Decima Libertas CUP, con Mascitelli/Campofredano a sfidare il binomio Genovesi/Di Tizio. In un primo set con colpi di alta scuola di beach volley la coppia Genovesi/Di Tizio riesce a prevalere ai vantaggi con un 25 a 23. Nel secondo set la concentrazione e le difese di Silvia Campofredano e gli attacchi implacabili di Alessandra Mascitelli consentono alla coppia di dominare il set con un netto 21 a 13. Quello che non si può prevedere nel beach volley può sempre accadere, così Gaia Genovesi e Alessandra Di Tizio si trasformano diventando le reginette della spiaggia di Vasto, recuperando ogni pallone e trasformando ogni azione in una magia per l’applauso costante del numeroso pubblico, quindi si aggiudicano la tappa PRO femminile con un con un 15 a 9 che non lascia spazio a dubbi.

Al maschile il terzo posto è andato alla coppia formata da Paolo Di Silvestre e Oreste Cavuto che, con un primo set gestito alla grande ed un secondo sofferto, hanno superato la coppia storica Giorgio Amorosi e Marco Santucci (21 a 15 e 22 a 20 i parziali). Sotto lo sguardo interessato del pubblico del beach volley si è passati alla finale maschile. Per l’occasione sale in cattedra la coppia più forte del torneo. I professori del beach Giacinto Di Giacomo e Alessandro Ubaldi demoliscono la grande difesa, che fino alla finale era tra le migliori del torneo, formata da Francesco Montinaro e Manuel Alfieri. Ogni spunto ed ogni intuizione veniva neutralizzata con tranquillità dalla coppia Di Giacomo/Ubaldi (medaglia d’oro della kermesse), una leggera sofferenza in alcuni momenti della gara, ma il risultato è netto 21 a 14 e 21 a 15. Grande partecipazione anche nelle premiazioni di rito che si sono svolte come da protocollo nell’arena di gioco. Il Presidente del C.P. Libertas di Chieti Massimiliano Milozzi ha elogiato tutti gli atleti che hanno dato spettacolo nella splendida cornice di Vasto e ringraziato tutto lo staff dell’Amorosi Volley che ha curato ogni particolare della manifestazione e per l’intero Circuito, portando la Libertas del Beach Volley in “prima” fascia in Abruzzo. Lo spettacolo del Beach proseguirà con altre due tappe del Circuito Abruzzo Cup by Amorosi Volley Libertas, con un misto 2×2 ed un 4×4 spettacolare nel finale di stagione, prima della festa finale.

  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.