Banner Top
Banner Top

Il comandante della nave idrografica Galatea in visita ufficiale al Comune.

Il Comandante del Porto di Vasto T.V. Giuliano D’Urso e il Comandante della nave militare “Galatea” T.V. Alessio Sabbatini hanno incontrato il Sindaco di Vasto Luciano Lapenna presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città.

“Stiamo disegnando la carta nautica del bacino portuale vastese – sottolinea il T.V. Alessio Sabbatini – un lavoro di primaria importanza perché rappresenta la fase fondamentale di raccolta dei dati sulla cui base si disegna e si aggiorna la cartografia nautica nazionale. L’idrografia crea il presupposto della sicurezza per ogni attività che si svolge in mare. Pertanto, effettueremo nei prossimi giorni i rilievi batimetrici necessari alla redazione della nuova carta nautica del Porto di Vasto, fortemente richiesta non solo dal cluster marittimo ma da diversi armatori, noleggiatori e P & I. – conclude Sabbatini”.

“L’esiguo spazio di evoluzione all’interno del bacino portuale va debitamente valutato in occasione di ogni manovra e soprattutto in caso di presenza di altre navi agli ormeggi – sottolinea il T.V. Giuliano D’Urso – tale conformazione necessita enorme impegno ed esperienza nell’eseguire le manovre evolutive, effettuando un preciso allineamento, valutando attentamente le correnti all’imboccatura ed i venti dominanti, entrambi provenienti dai settori settentrionali e che causano risacca nel bacino portuale soprattutto in caso di condizioni meteo marine avverse. La nuova carta nautica faciliterà ogni tipo di manovra e renderà il porto di Vasto maggiormente competitivo nello sviluppo dei traffici commerciali – conclude D’Urso”.

“E’ ormai consolidato nel Porto di Vasto l’incremento del traffico mercantile, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, con contestuale utilizzo di navi di sempre maggiori dimensioni in termini di stazza (navi Ro-RO GT 28000 – L.O.A. 170 MT) – sottolinea il Sindaco Luciano Lapenna – l’approvazione del nuovo PRG portuale di Vasto inizia a produrre i suoi effetti, tra cui la nuova carta nautica in fase di redazione,  tutto ciò permetterà di raggiungere straordinari risultati economici e di crescita non solo alla Città del Vasto ma all’intera regione Abruzzo. Inoltre, durante l’incontro, sono state esaminate tutte le attività inerenti l’attuale stagione balneare, le attività in difesa dell’ambiente e rafforzate le sinergie tra Capitaneria e Comune di Vasto – conclude Lapenna”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.