Banner Top
Banner Top
Banner Top

Le minoranze: dopo il ritiro dei punti all’Odg del Consiglio comunale, ristabiliti i corretti rapporti istituzionali

consiglio comunale-30 luglio - 34A margine del Consiglio comunale di ieri non poteva mancare la diramazione di un comunicato a firma dei consiglieri di opposizione, con il quale tracciare il proprio punto di vista su quanto accaduto nell’ultimo Consiglio comunale. Infatti, gli esponenti di minoranza scrivono: “Dei tre punti all’OdG contestati dall’Opposizione, in occasione dell’ultimo Consiglio comunale, due sono stati ritirati dal Sindaco ed uno è stato rinviato in Commissione. Questa la conclusione del lungo braccio di ferro che ha caratterizzato la riunione dell’Assemblea civica.

Infatti, i provvedimenti relativi al Piano Quadro Tratturi ed allo Studio di microzonazione sismica del territorio non erano stati sottoposti al vaglio della Commissione competente, al pari del Documento Unico di Programmazione 2014/2017. Inoltre, per tutti e tre i casi, il relativo carteggio non era stato messo a disposizione dei Consiglieri, presso la Segreteria del Comune, nei modi e nei tempi stabiliti dal Regolamento interno, impedendone, così e di fatto, la conoscenza dei contenuti e lo studio”.

Nel nostro articolo è possibile prendere visione della ricostruzione dei fatti come è emersa nel dibattito in aula. I consiglieri di opposizione sottolineano come la loro ”forte presa di posizione di protesta e censura in Aula e l’invio dell’informazione al Prefetto, a causa dell’atteggiamento attuato in dispregio delle più elementari prerogative del Consiglio e dell’attuazione dei principi di trasparenza amministrativa, hanno costretto la maggioranza ad una palese marcia indietro.

Con il risultato ottenuto si ristabiliscono così i corretti rapporti istituzionali e, soprattutto, si da modo a tutti i Consiglieri di intervenire in sede di Commissione per studiare ed emendare provvedimenti importanti che, altrimenti, sarebbero stati approvati con un atto di forza e senza neanche la conoscenza dei suoi contenuti”.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.