Lanciano, sequestrati 350 chilogrammi di pesce e carne

NAS-CARABINIERIUn autocarro furgonato Iveco provvisto di cella frigorifera di proprietà di una ditta milanese con a bordo due persone (conducente e passeggero) residenti a Lecco e Roma, ma di nazionalità cinese, è stato fermato in via per Treglio dalla Polizia Municipale di Lanciano. Ispezionata la cella frigorifera, i vigili si sono accorti che l’ambiente non era fresco e che i prodotti non erano sigillati secondo legge. Un controllo successivo ha poi permesso di rilevare che molti alimenti (polpa di merluzzo, pollo e gamberi) erano in avanzato stato di scongelamento. Controlli più accurati hanno fatto poi emergere le condizioni igieniche a dir poco precarie della cella frigorifera. I vigili hanno provveduto al sequestro di 350 chilogrammi di prodotti alimentari perché in cattivo stato di conservazione. Le due persone a bordo dell’autocarro sono state deferite all’Autorità Giudiziaria. Sul posto sono intervenute anche le guardie del Corpo Forestale dello Stato e della Capitaneria di Porto di Ortona.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.