Banner Top
Banner Top

Dal primo campeggio libro al mondo alle bici che parlano: ecco il Giro d’Italia in 80 librerie

Parte in queste ore una delle iniziative più interessanti ospitate dalla nostra città in questa estate 2014. Alle 17.00, infatti, prende ufficialmente il via la tappa finale del Giro d’Italia in 80 librerie, partito il 2 maggio scorso ad Aosta. 2000 i km percorsi lungo la Via Francigena sulle quattro biciclette ufficiali della manifestazione in sella alle quali si sono alternati scrittori e artisti, ma anche librai, bibliotecari, traduttori, insegnanti, lettori e chiunque voglia condividere un pezzetto di strada: tra gli altri, il mitico ideatore della Lonely Planet Tony Wheeler, Andrea Vitali, Melania Mazzucco, Roberto Piumini, Cristiano Cavina, David Riondino, Paolo Cognetti, Giuseppe Culicchia, Camilla Trinchieri, Antonio Pascale, Paola Zannoner. 20 gli editori coinvolti che pubblicano narrativa, come einaudi, Sellerio, Garzanti, Marcos y Marcos, 66thand2nd, Guanda o Casagrande, guide turistiche e musica, come edt, saggistica come Chiarelettere o Laterza; sono specializzati in bicicletta come ediciclo e alcuni, come emons, pubblicano audiolibri, e, poi tanti partner importanti a cominciare dalla Regione toscana e SnAM, l’Associazione italiana Biblioteche (AIB) e l’Associazione Librai italiani (ALI), finno alla Cartiera Paudice Nereo e la Rossignoli biciclette.

Insomma un evento importantissimo che parte con il campeggio libro alla villa comunale: il primo campeggio al mondo animato da tende parlanti che, come le Biciclette Parlanti, raccontano storie, trasmettono brani estratti da audiolibri. Anche i teli di copertura sono sovrastampati da racconti, poesie, citazioni. Prevede laboratori speciali, fra cui Lanterne Scritte, Letture Bendate, tornei di cover letterarie, incontri con scrittori, traduttori e editori. E sì, perché le bici sono dotate di un avanzato sistema di amplificazione senza fili, azionato a distanza, diffondono storie, da ferme o in movimento, trasmettendo brani tratti da una selezione di audiolibri. E non solo, i partecipanti vengono bendati con mascherine da notte, si siedono comodi, si abbandonano all’ascolto. Le letture sono eseguite dal vivo, oppure riprodotte a partire da brani di audiolibri, a volte grazie alle Biciclette Parlanti. Un’esperienza sensoriale e sensuale unica.

Un pannello solare, invece, ricarica una batteria mentre i giovani partecipanti a un laboratorio di scrittura trasformano storie in testi scritti; la versione breve viene trascritta su speciali carte termoresistenti, che, piegate ad arte, diventeranno paralumi. La sera le Lanterne Scritte, ricaricate grazie al sole, illumineranno strade, piazze e vetrine!

Alle 21.30 i giardini napoletani di Palazzo d’Avalos ospiteranno  un incontro dibattito su Fulmine di lello Gurrado edito da Marco y Marcos.

Domani  ritrovo dei ciclisti previsto alle ore 9.00 in piazza Rossetti e partenza in direzione Fiume Treste per poi giungere a Cupello dove, alle 12.00, nell’aula consiliare vi sarà un incontro con gli scrittori Candia Piedigrossi e Davide Maceroni.

Nella serata vastese, alle 18.30 al campeggio libro della villa comunale incontro con Isabella Borghese per “Una bici che va”; alle 19.30, al Centro Europeo di Studi Rossettiani in largo Piave Letture bendate – reading di poesie con Paolo Febbraro; alle 21.30, ai giardini di Palazzo d’Avalos lo spettacolo reading di Giuseppe Culicchia “E così vorresti fare lo scrittore”.

Domenica la giornata conclusiva con l’appuntamento sulla spiaggia di Punta Penna, alle 10.30, con la finale della Coppa Italia di biglie a coppie, un torneo al quale hanno partecipato 12 campioni: scrittori, attori, un pellegrino e un lampionaio. 12 biglie coloratissime, ognuna con la foto di un campione. Coppie di concorrenti – genitori e figli, fidanzati, amici, amanti, cani e gatti, carabinieri, librai e bibliotecari – si sono sfidate su piste tracciate col sedere sulla sabbia arroventata delle nostre spiagge. I migliori classificati delle 8 eliminatorie partecipano alla finalissima.

Alle 19.30 ancora al campeggio libro della villa comunale con Borracce di Poesia di Alessandro Ricci; alle 21.00, alla Nuova Libreria in piazza Barbacani, partner di tutta la tre giorni, Rock in libreria con la partecipazione di McAdams. Ultimo appuntamento  fissato per le 22.00 ai giardini di Palazzo d’Avalos con lo spettacolo performance dei Bamboo (percussioni metropolitane).

Insomma una tre giorni tutta da vivere nel centro storico vastese.

(immagini tratte dalal brochure ufficiale del Giro)

  • Layout 1
  • Layout 1
  • giro 80
  • Layout 1
  • Layout 1
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.