Banner Top
Banner Top

D’Alfonso alle prese con la nuova Giunta regionale. Intanto la Cassazione lo assolve.

primarie-pd-d'alfonso - 44 - luciano d'alfonsoÈ alle prese con la difficile composizione della nuova Giunta regionale , Luciano D’Alfonso, stretto nella morsa tra il Direttorio del Pd, le rivendicazioni di Mazzocca (Sel) e quelle legittime di Regione Facile e Abruzzo Civico dal quale il neo-governatore ha già subito due attacchi a mezzo stampa. E proprio questo comportamento ha indotto i democrat a fare pressioni perché Sottanelli e Borrelli non si vedano riconosciuto alcun assessore, ruolo al quale aspirava ed aspira anche il vastese Mario Olivieri, se non altro perché in Giunta vi sarebbero già due aquilani nelle persone di Giovanni Lolli e Lorenzo Berardinetti così come del pescarese, lo stesso D’Alfonso e Marinella Sclocco.

Qualora AC fosse costretta a rinunciare al suo posto in Giunta alta dovrebbe essere la contropartita visto che il taglio dei consiglieri ha determinato una forbice stretta tra maggioranza e opposizione in seno al Consiglio regionale.

Mentre si cerca di districare la matassa, l’ex sindaco di Pescara incassa la sentenza definitiva a lui favorevole dalla sesta Sezione penale della Corte di Cassazione presiduta da Alfonso Di Virginio che mette fine all’inchiesta della Procura pescarese sull’Urbanistica per la quale aveva avanzato le accuse di corruzione e concussione per lavori concessi e promessi in cambio di favori, secondo quanto aveva sostenuto la procura, nell’ambito di accordi di programma

Infatti, i giudici hanno dunque respinto il ricorso del pm contro il proscioglimento del neogovernatore emesso dal gip il 4 aprile 2013. Prosciolti anche gli altri 16 indagati: Guido Dezio, Licio Di Biase, Vincendo Dogali, Giuseppe Bruno, Alfio Sciarra, Lorenzo Di Properzio, Giovanni Di Vincenzo, Michele D’Andrea, Franco Lamante, Ennio Chiavaroli, Gaetano Silveri, Nicandro Buono, Nicola Ferrara, Nicola Di Mascio, Alessandro Di Carlo e Franco Olivieri

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.