Banner Top
Banner Top

Focus sul SISTRI, il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti

sistriLa Camera di Commercio di Chieti organizza, nell’ambito dell’attività di supporto alle imprese, una giornata di approfondimento sul SISTRI, il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti che per l’anno 2014 ha il 30 giugno come scadenza per il versamento del contributo annuale.

Il seminario, la cui partecipazione è gratuita, avrà luogo presso la Sala Rossa della Sede camerale in Via F.lli Pomilio snc – località Madonna delle Piane – Chieti Scalo, il giorno 12 GIUGNO 2014, dalle 9,30 alle 16,00; l’incontro sarà tenuto da Manuela Masotti di ECOCERVED che affronterà  la normativa di riferimento, i soggetti destinatari dell’obbligo di iscrizione al SISTRI e la sua l’operatività. Nell’ambito della trattazione di ogni argomento, verrà previsto uno spazio per i quesiti.

Il SISTRI Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti nasce nel 2009 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nel più ampio quadro di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione per permettere l’informatizzazione dell’intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale e dei rifiuti urbani per la Regione Campania.

Il Sistema, così come disciplinato dai vari interventi normativi che si sono succeduti dal 2009 ad oggi, semplifica le procedure e gli adempimenti riducendo i costi sostenuti dalle imprese e gestisce in modo innovativo ed efficiente un processo complesso e variegato con garanzie di maggiore trasparenza, conoscenza e prevenzione dell’illegalità.

Nell’ottica di controllare in modo più puntuale la movimentazione dei rifiuti speciali lungo tutta la filiera, viene pienamente ricondotto nel SISTRI il trasporto intermodale e posta particolare enfasi alla fase finale di smaltimento dei rifiuti, con l’utilizzo di sistemi elettronici in grado di dare visibilità al flusso in entrata ed in uscita degli autoveicoli nelle discariche.

I vantaggi per lo Stato, derivanti dall’applicazione del SISTRI, sono quindi molteplici in termini di legalità, prevenzione, trasparenza, efficienza, semplificazione normativa, modernizzazione.

I benefici ricadono anche sul sistema delle imprese. Una più corretta gestione dei rifiuti ha, infatti, vantaggi sia in termini di riduzione del danno ambientale, sia di eliminazione di forme di concorrenza sleale tra imprese, con un impatto positivo per tutte quelle che, pur sopportando costi maggiori, operano nel rispetto delle regole.

Per eventuali ulteriori informazioni contattare:

Camera di Commercio di Chieti – Ufficio Agricoltura-Ambiente

Tel: 08715450462

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.