Banner Top
Banner Top

Intenta a prelevare dal Bancomat, giovane professionista aggredita

Carispach_1Sono stati momenti di paura quelli vissuti da una giovane professionista vastese intorno alle 12.00 di questa mattina. La giovane era intenta a prelevare del denaro dalla cassa bancomat della Cassa di Risparmio di Chieti in corso Mazzini quando le si è avvicinata una donna, visibilmente alterata, che pretendeva dei soldi.

Secondo il racconto della professionista la donna ci aveva già provato con un altro signore

“Le ho detto che avrei chiamato i carabinieri – ha detto la giovane – se avesse insistito e poco dopo si è allontanata. Mentre mi recavo in auto, però, mi è squillato il cellulare e lei deve aver pensato che avessi chiamato la polizia e mi si è avventata contro.

Sono riuscita a salire in auto e a chiudermi dentro mentre lei prendeva a calci e pugni l’auto. Ho deciso di allertare il 112 ma non è venuto nessuno”.

Se la criminalità organizzata fa paura, non lo è da meno la microcriminalità che ti può colpire in qualunque luogo e quando meno te lo aspetti. Ed è forse anche su questo che bisogna lavorare e molto e non importa se dovranno essere installate le telecamere, se bisognerà fare le ronde oppure se si dovrà censire la popolazione straniera: l’importante è ridare almeno una parvenza di sicurezza a questa città.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.