Banner Top
Banner Top

Caseificio “San Giovanni”, un’oasi di qualità e bontà

caseificioEnnesimo riconoscimento di merito conseguito dal caseificio “San Giovanni” di Montazzoli, azienda che da decenni è presente nella filiera alimentare abruzzese con una gamma completa di prodotti caseari di assoluta eccellenza, ispirati dalla tradizione e, soprattutto, dal rigoroso precetto di raccogliere il latte direttamente al domicilio degli allevatori locali, che costituisce un notevole valore aggiunto per i consumatori. Nei giorni scorsi, la Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo” ha attribuito al caseificio “San Giovanni” i premi “Qualità Abruzzo 2014” per il “caciocavallo” (sezione formaggi a pasta filata) e per il “fior di latte” (sezione latticini freschi). L’iniziativa ha visto il concorso della Regione Abruzzo, delle quattro province abruzzesi e del Comune di Città Sant’Angelo, località dove si è svolta la consegna delle attestazioni. Gli attestati di qualità ricevuti in questi giorni, vanno ad arricchire una bacheca già ricca di riconoscimenti e diplomi che costituiscono motivo di vanto per la famiglia Di Francesco, impegnata da sempre nella produzione e commercializzazione diretta dei prodotti e uno stimolo per continuare a distinguersi nel segno della qualità, della tradizione e della bontà. Il caseificio “San Giovanni”, ha saputo coniugare perfettamente i vantaggi della tecnologia e dei moderni cicli di lavorazione, delle innovazioni e delle tecniche d’avanguardia, mantenendo inalterate le regole imposte dalla tradizione. Da questo connubio si è sviluppata una gamma di prodotti straordinari che quotidianamente raggiungono i consumatori per deliziarne il palato. Non solo i latticini freschi come mozzarelle, burrata, ricotta, “primo sale” e stracchino (quest’ultimo prodotto di eccelsa bontà), o formaggi filati come caciocavalli, caciotte di varia pezzatura, di media e lunga conservazione o stagionatura, come quelle cosiddette “di grotta” (una vera e propria prelibatezza); ma anche formaggette aromatizzate al gusto di tartufo, peperoncino, olive, noci e altro.

A condurre le varie fasi correlate alla produzione e commercializzazione dei gustosi latticini è Galizio Di Francesco, dinamico imprenditore titolare del caseificio “San Giovanni”, in stretta collaborazione con i suoi familiari, che operano con cura maniacale, seguendo tutte le fasi della produzione: dalla raccolta e selezione del latte al confezionamento dei prodotti. In riferimento a quest’ultimo importante successo, egli esprime tutta la sua soddisfazione. “Dire che questo premio c’inorgoglisce – ha dichiarato Galizio Di Francesco – può sembrare un’affermazione di circostanza e scontata. In realtà, lo consideriamo soprattutto un segno di pubblico apprezzamento e come tale, ha per noi, un immenso valore intrinseco. E’ un riconoscimento prestigioso che premia il nostro lavoro e il nostro impegno e la dedizione cui diamo fondo per soddisfare le necessità, le richieste e le aspettative dei consumatori. Per questo, siamo molto soddisfatti. Il settore alimentare nel quale operiamo, impone regole e procedimenti che debbono esaltare la qualità e l’integrità e questi principi sono per noi irrinunciabili”. “Intendiamo proseguire su questa linea per consolidare e accrescere i livelli di qualità e integrità della nostra produzione e fidelizzare consapevolmente un cluster sempre più vasto di consumatori”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.