Banner Top
Banner Top

Don Camillo Cibotti Vescovo di Isernia

Don Camillo Cibotti 1Mons.Camillo Cibotti, parroco della Trinità in Chieti nonchè vicario generale della diocesi di Chieti-Vasto, è stato nominato vescovo di Isernia. L’annuncio ufficiale sarà dato dal Vescovo di Chieti Bruno Forte giovedì otto maggio nella sede dell’episcopio. Mons. Camillo Cibotti verrà consacrato vescovo nella cattedrale di San Giustino in Chieti entro il prossimo mese di Giugno. Prenderà immediatamente possesso della diocesi di Isernia, anche perché dovrà ricevere Papa Francesco che a Luglio visiterà, come  noto, la regione Molise. Della consacrazione a vescovo di don Cibotti si parlava da tempo. La nomina era stata momentaneamente accantonata pare per l’opposizione dell’allora vescovo di Chieti Mons.Menichelli. Questi, a sentire i bene informati, avrebbe manifestato alla Santa Sede perplessità su questa nomina. Ma poi tutto è andato a buon fine.

Don Camillo Cibotti è nato a Casalbordino il 28 0tt0bre 1954. Ordinato sacerdote il primo luglio 1978, è stato parroco di Liscia, di Ripateatina e, infine,  della Trinità in Chieti. Rettore della chiesa di San Domenico, Assistente della consulta dei laici, Assistente Fuci, ha insegnato per molti anni Morale nel seminario regionale di Chieti. E’ stato anche padre spirituale nello stesso seminario.

La notizia è stata accolta con gioia sia dal presbiterio della nostra diocesi che da quello di Isernia le cui associazioni laicali hanno espresso sentimenti di gratitudine a Papa Francesco per la nomina del nuovo vescovo, e di augurio a don Camillo Cibotti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.