Banner Top
Banner Top

MotoGP: ad Jerez la Ducati fa fatica. Iannone solo 15.mo in prova

Iannone_Australia_2013Gara che si preannuncia in rimonta per Andrea Iannone sul difficile circuito, per le Ducati, di Jerez de la Frontera. Il vastese non centra l’accesso alla Q2 nelle prove ufficiali, anzi, si deve accontentare di un quindicesimo posto in griglia che certamente gli ha lasciato l’amaro in bocca. Si tratta della peggior prestazione stagionale per sé, ma tutte le rosse di Borgo Panigale hanno faticato mettendo a segno un deludente risultato con le ufficiali di Dovizioso e Crutchlow ferme al sesto e al quattordicesimo posto, quindi Iannone 15.mo e Pirro 17.mo. Come al solito, quest’anno, invece Marc Marquez è volato in pole position con il nuovo record del circuito

Sono positivo per la gara – ha detto Andrea – anche se le qualifiche non sono andate come volevo. Sappiamo che questo è un circuito stretto e che la nostra moto fatica a curvare. Nelle FP4 in configurazione gara, riesco a girare più forte ma dopo sei/sette giri, il grip delle gomme cala notevolmente, un problema che viene riscontrato anche dagli altri piloti”.

Intanto stamane il warm up è servito a provare nuovi setting per cercare di avvicinarsi il più possibile ai primi, ma per Iannone è giunto solo un leggero miglioramento che lo ha portato a chiudere la sessione col dodicesimo tempo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.