Banner Top
Banner Top

La storia della Brigata Maiella sul palco del Rossetti in “Banditen”

BanditenSarà il Teatro Rossetti ad ospitare, giovedì 24 aprile alle ore 20.00 lo spettacolo intitolato “Banditen”, una pièce teatrale nata per divulgare una storia che è emblema dei valori fondanti della Costituzione Italiana. L’evento, promosso dal Comune di Vasto e dalla sezione locale dell’Associazione Nazionale Partigiani, racconta “la storia della Brigata Maiella che fu l’unica formazione partigiana a ricevere la medaglia d’oro al valore militare e l’unica a continuare a combattere anche dopo la liberazione del proprio territorio di appartenenza, fra i primi reparti ad entrare a Pesaro e a Bologna.

Terminata la guerra in Abruzzo lottò al fianco degli Alleati nelle Marche, nell’Emilia Romagna e si spinse poi fino in Veneto per liberare Asiago. Nell’autunno del ’43 il popolo italiano era in ginocchio: aveva perso l’onore perché il capo del governo era finito in carcere e il Re era scappato; aveva perso la libertà perché il Paese era occupato militarmente dai tedeschi; aveva perso anche la speranza perché gli Alleati erano sbarcati e iniziava la guerra in casa.

Nessuno sapeva come sarebbe andata a finire. In un momento delicato come quello un gruppo di uomini decise di abbandonare ogni incertezza e di lottare per ridare al popolo italiano tutto quello che aveva perso. Quegli uomini erano i nostri nonni e non dimenticheremo quello che hanno fatto”.

Lo spettacolo è diretto da Nicola Pitucci ed interpretato da Andrea Maria Costanzo, Orazio Di Vito, Pierluigi Amadio intenti a portare in scena Ettore Troilo, il fondatore della Brigata, Domenico Troilo, ufficialmente vice comandante in realtà il braccio armato del gruppo, e Vittorio Travaglini, fondatore nel suo paese di un ufficio per l’assistenza post bellica.

Banditen ha visto la prima uscita il 4 marzo del 2012 al Piccolo Teatro Guascone di Pescara e da allora ha fatto letteralmente il giro d’Italia ed è stato rappresentato in una scuola e in oltre 50 comuni.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.