Banner Top
Banner Top

Tangenti cultura: De Fanis torna libero

De Fanis_Luigi_2Revocata la misura dell’obbligo di dimora a Montazzoli (Chieti) per Luigi De Fanis, ex assessore alla Cultura della Regione Abruzzo arrestato nel novembre 2013. Nell’ordinanza il Gip di Pescara Maria Carla Sacco spiega che la misura è stata presa dopo l’incidente probatorio di ieri cui è stata sottoposta l’ex segretaria di De Fanis, Lucia Zingariello. I termini sarebbero comunque scaduti il 6 maggio. Da oggi De Fanis torna libero cittadino, seppur indagato dalla Procura di Pescara per tangenti.

(Fonte Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.