Banner Top
Banner Top

Cupello: un incontro per parlare del progetto della Vallecena Srl

Microsoft Word - VALLECENA.docIl gruppo provinciale del P.D. organizza a Cupello un incontro sul progetto della “Vallecena s.r.l.” L’incontro si terrà mercoledì 16 aprile alle ore 18.30 ala pizzeria “Lo Scarabeo” e sarà aperto a tutti, ma riservato a Sindaci ed amministratori del territorio.

“Avrà uno spessore squisitamente istituzionale – scrive il Pd provinciale – perché intendiamo informare tutti sui reali contenuti di un progetto, quello presentato dalla Vallecena s.r.l., che tende a realizzare una discarica di rifiuti tossici e nocivi a ridosso dell’impianto consortile pubblico del Civeta.

Fisicamente l’impianto è previsto nel territorio di Furci.

Riteniamo giusto e doveroso comprenderne  chiaramente i contenuti e favorire una sana discussione di merito perché il territorio ed i cittadini sappiano e non subiscano decisioni affrettate sulla quale potrebbero poi scatenarsi estremismi e populismi d’ogni  natura.

In materia di rifiuti non si possono tenere oscuri i contenuti dei progetti in ragione del fatto che, il comparto, è parecchio sensibile ad interessi particolari ed alle facili infiltrazioni malavitose.

Noi riteniamo che Vallecena sia area vocata alla trattazione dei rifiuti perché già v’iniste il consorzio pubblico del Civeta ma, la valorizzazione ed il rilancio di quest’impianto, debbono diventare patrimonio collettivo dei cittadini e delle amministrazioni locali non certo di pochi ed interessati soggetti.

Il rilancio del consorzio Civeta dovrà contestualizzarsi con l’attuazione della nuova normativa regionale in materia di rifiuti approvata nell’Ottobre del 2013.

L’intervento programmato dalla Vallecena s.r.l. preoccupa il territorio del vastese per i contenuti poco chiari e divulgati che contiene oltre al fatto che è prevista la trattazione di una tipologia di rifiuti non conformi a quelli naturalmente prodotti dal territorio sia in ambito privato, pubblico ed inustriale.

La “nuova” provincia manterrà le funzioni quello del coordinamento in materia ambientale ed urbanistica che non confligge con l’aspetto più generale contenuto nella norma sugli Enti Locali (267/2000) di promuovere lo sviluppo socio – economico di “area vasta”; per questa ragione, il gruppo provinciale del P.D., continuerà a lavorare nell’ottica di tutela e salvaguardia del territorio”.

L’incontro vedrà presente il Sindaco di Furci, Angelo Marchione, rappresentanti delle associazioni ambientaliste e sarà concluso dall’assessore provinciale all’Ambiente Eugenio Caporrella.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.