Banner Top
Banner Top

Ai Giovedì rossettiani l’incontro con l’autore Cristiano Cavina

Cavina_CristianoSi terrà questo pomeriggio, a partire dalle ore 18.00 nella sala Pinacoteca di palazzo d’Avalos, il secondo appuntamento coi “Giovedì rossettiani”, la serie di incontri d’autore promossa dal Centro europeo di Studi rossettiani. Protagonista dell’incontro odierno è Cristiano Cavina, un autore molto amato dalle giovani generazioni che, come confidato dal prof. Gianni Oliva, ne hanno sollecitato l’invito.

Cavina nasce nel 1974 a Casola Valsenio, sulle colline del ravennate. É proprio nella cittadina natale, dove tuttora vive, che si forma il suo immaginario letterario, ed è ancora qui che ambienta i suoi romanzi. Dopo un’adolescenza passata all’insegna della passione per la lettura e per il calcio e dopo aver svolto i lavori più svariati, Cavina fa il suo debutto letterario nel 2003 col romanzo Alla grande (Marcos y Marcos), che viene tradotto anche in francese con il titolo C’est jeant e gli fa ottenere il prestigioso Premio Tondelli. A questa prova d’esordio fanno seguito altri romanzi: Nel paese di Tolintesàc (Marcos y Marcos, 2005), Un’ultima stagione da esordienti (Marcos y Marcos, 2006), I frutti dimenticati (Marcos y Marcos, 2008), con cui vince i premi Castiglioncello, Vigevano e Serantini e Scavare una buca (Marcos y Marcos, 2010). La consacrazione del successo di Cavina presso il grande pubblico è Romagna mia! (Laterza, 2012), divertente omaggio alla propria terra. La più recente pubblicazione dello scrittore romagnolo è Inutile tentare di imprigionare i sogni (Marcos y Marcos, 2013), libro dai folti risvolti autobiografici che racconta l’ordinaria sopravvivenza di un mediocre studente.

L’evento di oggi sarà presentato da Mario Cimini, mentre le letture saranno affidate a Eva Martelli ed Emanuela D’Ortona.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.