Banner Top
Banner Top

DnB, Vasto Basket punta al poker contro la Stella Azzurra Roma

Sandro Di Salvatore ha festeggiato giovedì i due anni con la Vasto Basket
Coach Di Salvatore ha festeggiato i due anni con la Vasto Basket

Si torna a casa con le stesse motivazioni, continuare a vincere per continuare a sognare. Dopo le due vittoriose trasferte in terra laziale intervallate dalla sosta del 9 marzo la Vasto Basket riprende la sua marcia ripartendo dal PalaBcc(palla a due ore 18) dopo averlo lasciato l’ultima volta nel match vinto contro il fanalino di coda Valdiceppo. Era il 23 febbraio e domani dopo un mese esatto contro i giovanissimi della Stella Azzurra Roma l’obiettivo sarà la quarta vittoria consecutiva(filotto già centrato nella stagione in due occasioni) per confermarsi in 3° posizione nel girone C di DnB. Obiettivo difficile da confermare fino alla fine ma non impossibile,  coach Sandro Di Salvatore, festeggiato giovedì sera per i due splendidi anni in biancorosso, vuol provarci a restare in alto fino al termine della fase ad orologio e domani potrebbe essere l’occasione giusta per piazzare un altro allungo sulle inseguitrici. Non si guarda solo a Pescara distante due punti e impegnata nel derby di Giulianova ma anche Senigallia, prossima avversaria dei vastesi in trasferta, 5° a -8 chiamata al derby marchigiano di Porto Sant’Elpidio. L’obiettivo è raccogliere nelle ultime quattro giornate di regular season il maggior numero di punti per proiettarsi con maggiore fiducia verso la fase ad orologio che se non mette timori per i match interni potrebbe farlo per quelli in trasferta dove si potrebbero di nuovo incontrare Latina e Rieti. Ma prima di pensare alla fase ad orologio e successivamente ai playoff è meglio concentrarsi sulla sfida di domani, la Stella Azzurra penultima in classifica non può e non deve fare paura ma meglio non sottovalutare l’avversario.  La scuola di pensiero dello storico club cestistico capitolino sarebbe la strada maestra che ogni club dovrebbe seguire ma le strutture che ci sono a Roma è difficile trovarle in altre città, tanti sono i giocatori cresciuti sotto la buona Stella, su tutti Bargnani, oggi uno dei 4 italiani in Nba ma domani sarà l’occasione giusta per osservare da vicino un elemento su cui si dice un gran bene. Andrea La Torre, guardia di 202 cm nato nel 1997, da molti dato come futuro fenomeno del basket italiano e già inserito nei migliori dieci giovani cestisti europei nati nel ’97 che a metà aprile spiccheranno il volo verso Brooklin per prender parte al Jordan Brand Classic, un torneo di assoluto livello e una vetrina importantissima. La Torre ma non solo, una squadra che ha in Pappalardo nato nel 1990 l’elemento più ‘anziano’, con una media età che non supera i vent’anni guardando anche al ’94 chietino Leonzio, ai quattro ’95 Alibegovic, Cucci Smorto(top scorer nel match d’andata ma al momento infortunato) e Giancarli, il ’93 D’Ascanio e addirittura un ’98 come il play Moretti. Giovani con un futuro assicurato ma oggi interessa il presente e la Vasto Basket punta a bissare il successo dell’andata quando il +10 finale arrivò grazie a una seconda parte di match dominata in lungo e largo anche grazie ai 18 punti di Di Carmine e ai 15 messi a referto da Durini e Dipierro. Per quest’ultimo l’infortunio alla caviglia che lo ha tenuto fuori nelle ultime due giornate è quasi acqua passata, in settimana è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo, bisognerà capire se verrà buttato subito nella mischia o se il suo enorme potenziale tornerà a disposizione dalla trasferta di Senigallia. Gli altri sono tutti disponibili(i due ’94 De Leo e Di Giacomo ufficializzati nei giorni scorsi arriveranno nelle prossime settimane) e pronti per un’altra battaglia, domani vincere al PalaBcc sarà l’unica cosa che davvero conta.

Questo il programma completo della 23° giornata(10° di ritorno) nel girone C di DnB(domenica 23 marzo ore 18): Poderosa Montegranaro-Basket Fondi(sab.22, ore 18) / Eurobasket Roma-Latina Basket(sab. 22, ore 19) / Valdiceppo-Pallacanestro Palestrina(sab.22, ore 21.15) / Vasto Basket-Stella Azzurra Roma / Orvieto Basket-Npc Rieti / Porto Sant’Elpidio-Pallacanestro Senigallia / Giulianova Basket-Amatori Pescara.

La classifica dopo 22 giornate:  Latina Basket e Npc Rieti 38 punti, Vasto Basket 32, Amatori Pescara 30, Senigallia 24, Poderosa Montegranaro 22, Eurobasket Roma, Giulianova e Porto Sant’Elpidio 20, Palestrina 18, Stella Azzurra Roma e Orvieto Basket 14, Basket Fondi 10, Valdiceppo 8.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.