Banner Top
Banner Top

San Salvo: i ragazzi del “Mosaico” a contatto con la natura

L’educazione ambientale diventa un veicolo per promuovere il valore del proprio io favorendo la socializzazione. Con questa motivazione è in corso di svolgimento lo stage di giardinaggio e agricoltura organizzato dall’Assessorato alle Politiche sociali, la Cooperativa Sociale Cad e il Servizio sociale comunale. Il Centro socio educativo “Il Mosaico” ha accolto con favore l’iniziativa per un’esperienza che viene vissuta presso il vivaio Raschia, dove i ragazzi hanno avuto modo di apprendere in maniera diretta i vari procedimenti di coltivazione delle piante per sementa e talea.

I ragazzi si sono impegnati con entusiasmo nell’attività di agricoltura, seguiti con premura e attenzione da Nicola Raschia, proprietario del vivaio.

«E’ questa una delle tante attività messe in campo dal nostro settore – dice il sindaco Tiziana Magnacca – che affronta le diverse problematiche sociali con cui si deve confrontare ogni giorno le famiglie che vivono nella nostra città».

L’assessore alle Politiche sociali Maria Travaglini ribadisce che «le nostre azioni non si limitano solo a occasioni di confronto, ma con attività concrete di sostegno alle famiglie e in questo caso ai soggetti più svantaggiati per un inserimento relazionale e sociale che aiuti a far crescere i ragazzi del Centro socio educativo».

  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_1
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_2
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_3
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_4
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_5
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_6
  • ragazzi il mosaico_vivaio raschia_7
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.