Banner Top
Banner Top

Il Maestro Piccinino non ha partecipato a concerti di capodanno ed è estraneo all’intera vicenda

teatro rossettiDall’avv. Antonio Di Biase riceviamo e pubblichiamo.

Vi scrivo in nome e per conto del sig. Maestro Giuseppe Piccinino, in riferimento all’oggetto per significarVi quanto segue: L’articolo in oggetto, pubblicato sul Vs. giornale e ripreso diffusamente sui sociale network come facebook, twitter, google +4, ecc. è gravemente lesivo dell’immagine e dell’onore del mio cliente sig. Maestro Piccinino Giuseppe in quanto lo indica come ‘…tale Piccinino di Ortona …’ e ‘…musicista improvvisatosi direttore d’orchestra…’ attribuendo allo stesso ‘legami ed intrecci’ con il sig. Bellafronte in riferimento ad ‘..uno scandalo che si ripete quest’anno 2013 per il Concerto di Capodanno ( determina n.16 del 16/12/2013) pagato circa €.10.000,00 con una orchestra sinfonica straniera il cui reale costo non supera €.3.500,00’, facendo intendere come l’evento costituito dal concerto si sia realizzato grazie a legami ed intrecci intervenuti tra il Maestro Piccinino e il sig. Bellafronte, ed ancora come detto evento sia stato realizzato con un costo di €.10.000,00 a carico del Comune a fronte di un costo reale di €.3.500,00 e come infine il Maestro Piccinino, apostrofato come ‘…tale Piccinino di Ortona…’ sia un ‘…musicista improvvisatosi direttore di orchestra…’ screditando così pesantemente con tali affermazioni le reali qualità di esso mio cliente e facendo apparire come usurpatore di professionalità che non gli appartengono.

Dette affermazioni, già di per sé lesive dell’onore e della professione esercitata con titolo e continuità dal Maestro Piccinino, sono da ritenersi ancora più gravi in quanto lo stesso Maestro Piccinino non è stato minimamente interessato all’evento del Concerto di Capodanno 2013 né a quello del 2012, non ha partecipato agli stessi né ha svolto alcun ruolo essendo estraneo all’intera vicenda.

Tanto premesso, nel mentre Vi allego curriculum del Maestro Giuseppe Piccinino, dal quale potrete rilevare titoli e funzioni dello stesso, mi accingo ad esperire gli atti giudiziari sia in sede civile che in sede penale per la tutela dell’onorabilità del mio cliente e sia per la richiesta di danni in via di quantificazione. Nel contempo Vi invito a voler ristabilire la verità dei fatti con la pubblicazione e la divulgazione della presente smentita.  

Distinti Saluti

Avv. Antonio Di Biase

Il nostro quotidiano si è limitato a pubblicare integralmente la nota di Ivo Menna sul “Caso cultura” a Vasto senza entrare nel merito della stessa e lasciando a Ivo Menna la responsabilità dello scritto. Ad ogni buon conto pubblichiamo volentieri la lettera dell’avv. Di Biase così come lo stesso avvocato ci ha chiesto.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.