Banner Top
Banner Top

Sequestrato impianto biocombustibili a Poggiofiorito

impianto_poggiofioritoImmissioni nocive nell’atmosfera, nel terreno e nell’acqua: sono i motivi all’origine del provvedimento di sequestro, chiesto dal sostituto di Chieti Marika Ponziani, disposto dal gip Paolo Di Geronimo ed eseguito dalla Forestale, di un impianto di essiccazione di sansa e produzione di biocombustibili a Poggiofiorito (Chieti). Molti cittadini avevano segnalato al numero di emergenza ambientale 1515 emissioni di fumo ed esalazioni nauseabonde che hanno creato malessere e problemi di respirazione.

(Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.