Banner Top
Banner Top

Fermati 4 uomini: un arresto e tre richieste del foglio di via obbligatorio

carabinieriUna pattuglia di Carabinieri della Stazione di Scerni, ieri pomeriggio, nel corso di un servizio di controllo del territorio attuato per contrastare i frequenti furti in abitazione, in particolar modo nelle zone isolate e distanti dal centro urbano, ha fermato un’autovettura Renault Clio, con a bordo 4 uomini, che si aggirava, con fare sospetto, in una contrada del Comune di Scerni dove, nei mesi scorsi, in più occasioni erano stati messi a segno dei furti di cavi elettrici e materiale di rame. I quattro uomini, alla vista dei Carabinieri, hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati subito fermati e fatti scendere dalla macchina per essere controllati. Il proprietario del mezzo e i tre occupanti erano tutti di etnia rom con precedenti penali ed avevano età compresa tra i 22 e i 41 anni. Dagli accertamenti effettuati presso la banca dati in uso alle Forze di Polizia è risultato che uno di loro, un 27enne, era gravato da un provvedimento di cattura in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, a Novembre del 2013, dal G.I.P del Tribunale di Castrovillari (CS) per i reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. L’uomo è stato, pertanto, tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Vasto. Nei confronti degli altri tre rom, invece, i Carabinieri della Stazione di Scerni hanno richiesto la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.