Banner Top
Banner Top

Un’altra vittima della crisi nel pescarese

crisiUn 70enne di Elice (Pescara) si è ucciso sparandosi al volto. Il corpo è stato trovato ieri sera, nella camera da letto della sua abitazione, ma la morte risale ad almeno 24 ore prima. Pensionato e separato dalla moglie, ha avuto problemi di depressione. Per famigliari e conoscenti, però, a spingerlo al gesto estremo sarebbero state cartelle esattoriali. Equitalia smentisce: “Nessun pignoramento da parte di Equitalia e nemmeno l’invio recente di cartelle o avvisi al contribuente”.

(Ansa)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.