Banner Top
Banner Top

L’attività dell’Avvocatura comunale

conferenza stampa-avvucatura comunale - 09Si è svolta questa mattina la conferenza stampa presso la Sala del Gonfalone del Comune di Vasto per illustrare l’attività degli uffici dell’Avvocatura comunale, composta dagli avvocati Nicolino Zaccaria e Stefano Monteferrante.
Il sindaco Luciano Lapenna ha voluto ringraziare uffici e dirigenti “per l’eccellente lavoro che si sta portando avanti e che ha permesso un notevole risparmio alla pubblica amministrazione, relativamente alle spese legali per liti, arbitraggi, contratti, appalti e contenziosi”. Secondo il prospetto diffuso oggi, infatti, nel 2003 il Comune di Vasto ha speso 792.589,38 euro per affidare i procedimenti in corso a professionisti esterni alla pubblica amministrazione; nel 2013, invece, il ricorso ai professionisti interni al Comune è costato 42.465,34 euro, con un risparmio di 750.124,04 euro.
Non di sole difese per richieste di danni o simili si occupa l’Avvocatura comunale: “Negli anni – ha sottolineato l’avvocato Zaccaria – il Comune di Vasto ha mostrato sempre maggiore sensibilità nei confronti dei temi ambientali e sociali, costituendosi parte civile in diversi procedimenti, come quelli per le dune di Vasto Marina o per le discariche abusive rilevate dall’ottimo lavoro della Protezione Civile e della Polizia municipale. Sono stati prodotti ricorsi anche contro la soppressione del consorzio industriale e contro la riduzione dei posti letto nell’ospedale di Vasto”.
Per quanto riguarda la gestione sinistri, invece, è stato attivato un apposito nucleo che per il sindaco Lapenna è servito a mettere a freno i “ricorsi al ciclostile” a cui doveva far fronte l’amministrazione comunale. “Nel 2013 – ha aggiunto l’avvocato Zaccaria – il Comune di Vasto ha avuto 7 sentenze di condanna per ‘manutenzione stradale’, per un costo di 15.750 euro, a fronte di 10 sentenze favorevoli”.
Per quanto riguarda le transazioni, inoltre, “in riferimento a indiscrezioni giornalistiche secondo le quali sembrerebbe che le strade della città siano divenute insicure cagionando un enorme contenzioso”, dagli uffici comunali hanno ricordato che tra il 2011 e il 2012 il costo delle transazioni è stato di 40mila euro, mentre per il 2013 è stato di 17.500 euro.

In allegato i report diffusi.

n.l.

  • REPORT_CAUSE
  • Report_Nucleo_Gestione_Sinistri
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.