Banner Top
Banner Top

“Invece che rifugiarsi in procura Lapenna risponda alle domande”

Davide D'Alessandro 1Se un giornale rivolge domande, basta rispondere e chiarire, invece di strepitare e di rifugiarsi in Procura, invitando la stessa a sentire il direttore. Lo si vuole intimidire? Ho letto con attenzione l’articolo a firma Alfonso Di Virgilio e l’ho trovato adeguato al tema che solleva, non per divertimento ma per dare voce ai cittadini che non hanno voce. Totale solidarietà da parte mia a “Il Nuovo” e al suo direttore. È bene che la Stampa continui a fare il proprio lavoro con serenità ed è bene che il potere politico tenga giù le mani nei confronti di chi ha l’obbligo di informare, di chiedere, di fare domande, di pretendere risposte. Lapenna risponda alle domande e lasci stare la Procura. In Procura ci debbono andare i cittadini, se ritengono di essere stati danneggiati, non i politici.

Davide D’Alessandro
Consigliere comunale indipendente

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts