Banner Top
Banner Top

Vasto Basket in paradiso, fa suo il derby e vola al terzo posto

Gode la Vasto Basket, fa suo il derby davanti a 1300 spettatori e manda all’angolo l’Amatori Pescara. Partenza soft per la Vasto Basket, l’evergreen Rajola, classe ’72 infila i primi otto punti del match, i vastesi sbagliano dalla lunga distanza con Dipierro, Serroni e Di Carmine ma a svegliarli ci pensa Sergio con una tripla. Da li in avanti sarà solo Vasto Basket per dieci minuti, tre punti di Di Carmine, altri di Serroni, Di Tizio ne fa quattro di fila e si va in panchina sul 17-12 per i ragazzi di coach Di Salvatore. Secondo periodo con i pescaresi di nuovo avanti annullando il vantaggio vastese, due triple di Buscaino e Dip da due riportano il risultato in favore loro(19-20). Di Carmine è una furia, sette punti nel periodo con una tripla da distanza siderale, anche Durini c’è e ne piazza quattro ma Pescara non crolla e si va al riposo lungo sul 34-31. Nel terzo periodo la Vasto Basket scappa anche sul +8(49-41) con i punti pesanti di Durini, Dipierro e Marinelli ma le triple di Rajola, Buscaino e Maino riportano Pescara sui binari giusti e si va verso gli ultimi dieci minuti tutti da vivere con i padroni di casa avanti solo di uno(50-49). La Vasto Basket becca quattro falli nel primo minuto e mezzo dell’ultimo periodo ma non si ferma, quattro di Sergio e uno splendido gioco a tre chiuso da Di Tizio con grande complicità dell’ottimo Di Carmine riporta Vasto di nuovo sul +8(57-49). Una partita che non finisce mai, Buscaino ne infila cinque e si arriva al 59-57 con centoventi secondi da giocare. Da qui in avanti saranno decisivi i liberi, la Vasto Basket con Dipierro è glaciale, Serroni fa due su quattro e il pescarese Di Carmine chiude la sfida sul 67-58 facendo volare la Vasto Basket in terza posizione con sei punti di vantaggio sulle quinte in classifica. I mille e trecento del PalaBcc sognano ad occhi aperti, domenica viaggio a Giulianova per affrontare in campo neutro Porto Sant’Elpidio, i biancorossi non sono più una sopresa ma una consolidata realtà, in vetta.

BCC VASTO BASKET: 67

AMATORI PESCARA: 58

( 17-12; 34-31; 50-49)

VASTO: Dipierro 15, Serroni 7, Di Carmine G. 16, Sergio 9, Marinelli 2, Di Tizio 9, Durini 7, Irbs, Menna, Sabetta. All. Di Salvatore Sandro

PESCARA: Pepe 2, Maino 5, Buscaino 15, Rajola 16, Dip 10, Di Donato 5, Timperi Mar. 2, Di Carmine A. 2, Timperi Mat., Masciarelli. All. Fabbri Enrico

ARBITRI: Gianluigi Giancecchi e Marco Vita di Ancona

Progressione punteggio: 3-8(5’), 23-22(15’), 45-41(25’), 59-53(35’)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts