Banner Top
Banner Top

Installazione di nuove antenne a Vasto Marina, insorgono gli operatori turistici

Vasto MarinaNon c’è solo l’antenna sul Parcheggio multipiano di via Ugo Foscolo ad agitare il dibattito cittadino e politico; la notizia della richiesta da parte di noti operatori telefonici di nuove istallazioni di antenne per la telefonia mobile a Vasto Marina, infatti, ha provocato le forti rimostranze degli operatori turistici, a cominciare dall’architetto Roccarlo Iacovitti, imprenditore turistico e tutilare del Park Hotel: “Con riferimento alle allarmanti notizie comparse sul web e sui mass media sull’installazione di nuove antenne da parte di Telecom e Wind che sembrerebbero essere state già autorizzate da parte del Comune di Vasto in località Autostello, nei pressi dell’Oasi dell’anziano, nel cuore di Vasto Marina, – l’architetto Iacovitti, anche a nome di molti altri albergatori ed operatori turistici della Marina e dei proprietari del Residence “Sole Alto” e dei residence contigui – denuncia l’assoluta contrarietà a tali installazioni poiché fonti dannose per la salubrità fisica ed ambientale dei cittadini”.
Inoltre il titolare del Park Hotel rileva come “tali deleteri insediamenti , se realizzati a ridosso della zona balneare a pochi metri dall’aria SIC costituiscano un ulteriore saccheggio del territorio marinaro, già compromesso dal rilevante inquinamento provocato dai mezzi pesanti che transitano sulla strada statale 16 e limiti ogni residua possibilità di sviluppo turistico, in questo già difficile momento economico”.
Al fine di impedire questo “ulteriore saccheggio”, l’architetto Iacovitti e gli altri operatori turistici “invitano le istituzioni, le rappresentanze politiche, le associazioni alberghiere e turistiche e tutti coloro che hanno a cuore le sorti del litorale ad assumere ogni iniziativa utile ad interdire il programmato insediamento”, riservandosi nel contempo “di esercitare tutte le azioni possibili atte a scongiurare tale immanente pericolo”.
In attesa di riscontri da parte delle istituzioni e della politica, anche da Vasto Marina arriva l’accorato invito a tutti i cittadini a far sentire la propria voce tramite raccolta firme che, annuncia lo stesso architetto Iacovitti, verrà avviata presso il Parco Hotel.
Ma se per quanto riguarda l’antenna sul Parcheggio multipiano l’amministrazione ha già avviato la propria azione di contrasto, anche con un’ultima ordinanza di blocco dei lavori, dopo che il gestore aveva rimesso mano ai lavori, nonostante una prima ordinanza, bisognerà verificare che posizione assume invece nei confronti di queste altre installazioni che registrano la forte contrarietà degli operatori turistici di Vasto Marina. Se nel primo caso, infatti, si è parlato di un parere espresso da un  dipendente degli uffici (che evidentemente ha agito senza indirizzo politico) che ha spalancato le porte all’autorizzazione del Suap, difficilmente si può immaginare una situazione simile anche per le antenne di Vasto Marina, visto che la questione è emersa con forza in tempi utili per effettuare le dovute valutazioni. Almeno in questo caso non potranno iniziare i lavori senza che nessuno ne sappia niente. Si spera.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts